Bistecche di cavolfiore al forno con panatura al sesamo

Le bistecche di cavolfiore con panatura al sesamo si cuociono al forno e sono leggere e gustose con il loro dressing piccante. Io ho aggiunto anche qualche lampone per dare un tocco acidulo e rendere il piatto ancora più interessante, sia per il gusto, che per l’aspetto. Il cavolfiore che ho usato è quello della Val Venosta, la più diffusa fra le molte verdure di montagna, che viene raccolto da giugno a ottobre. Questo cavolfiore ha un gusto più delicato rispetto ai cavolfiori tradizionali, cresce in montagna, con un microclima unico, caratterizzato da poche precipitazioni e notti fresche. I suoi impieghi in cucina sono molteplici ovviamente, dalla classica cottura in acqua o a vapore per servirlo come contorno o in insalata, alla preparazione di zuppe e vellutate, ma anche piatti più moderni come appunto queste bistecche di cavolfiore con una panatura arricchita da sesamo e un dressing piccante.

Bistecche di cavolfiore al forno con panatura al sesamo
  • DifficoltàFacile
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

Per le bistecche di cavolfiore

1 cavolfiore (Val Venosta, da ca. 1,5 kg)
160 g pane in cassetta
q.b. sale
q.b. pepe
50 g semi di sesamo
2 uova
q.b. olio extravergine d’oliva

Per il condimento

1 limone (succo)
1/2 arancia (succo)
2 cucchiai olio extravergine d’oliva
q.b. peperoncino
20 lamponi

Strumenti

Passaggi

Per le bistecche di cavolfiore

Per preparare le bistecche di cavolfiore al forno con panatura al sesamo e dressing piccante, lavate il cavolfiore, eliminate le foglie e tagliatelo a fette di ca. 3 cm di spessore, senza rimuovere il gambo, in modo che le fette restino intatte. Mettete da parte.

Preriscaldate il forno a 190 gradi (ventilato) e foderate una teglia con carta da forno.

Spezzettate il pane in cassetta e mettetelo nel mixer. Unite sale e pepe a piacere, azionate il mixer e riducete in briciole. Versate in una pirofila piccola, unite i semi di sesamo e mescolate.

In un’altra pirofila mettete le uova e sbattetele con una forchetta.

Passate quindi le fette di cavolfiore, una alla volta, prima nell’uovo su entrambe i lati e poi nel mix di pane e sesamo, girando più volte e premendo bene per farlo aderire su tutta la superficie. Trasferite sulla teglia foderata con carta da forno, irrorate con dell’olio extravergine di oliva e infornate per ca. 25 minuti a 190 gradi, girando le bistecche di cavolfiore a metà cottura, con l’aiuto di una spatola. Per verificarne il livello di cottura, provate a infilzarle con una forchetta.

Sfornate le bistecche di cavolfiore e servitele subito con l’aggiunta di qualche lampone precedentemente lavato e il condimento di limone e arancia.

Bistecche di cavolfiore al forno con panatura al sesamo

Per il condimento

Spremete il succo di un limone in una ciotolina. Unite il succo di mezza arancia, l’olio extravergine di oliva, peperoncino a piacere e mescolate bene.

Bistecche di cavolfiore al forno con panatura al sesamo
Bistecche di cavolfiore al forno con panatura al sesamo

Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche su Facebook e Instagram o acquista uno dei miei libri di cucina “Passione Cooking …in cucina con Julia!” o “Global Cooking – Le mie ricette dal mondo!

La ricetta può contenere link di affiliazione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.