Crea sito

Pesto di biete erbette e noci di macadamia

Eh, ci sono ricaduta. Ho svaligiato un’altra volta uno dei tanti banchetti di frutta e verdura presenti in piazza delle Erbe a Bolzano. Ma è più forte di me, tutta quella varietà di frutta e verdura presentata in tutta la sua freschezza è troppo invitante… meno male che mi piace cucinare ;). E così, con un bel mazzetto di biete erbette fresche fresche, ci ho preparato questo favoloso pesto. Pronto in pochissimo tempo, fatto con le biete crude, noci di macadamia e pochi altri ingredienti semplici. Una vera delizia. Potete condirci la pasta, o spalmarlo sui crostini, condirci pizza e focacce o quant’altro vi viene in mente.
Comunque… pensandoci… credo che il mio lui sarebbe più preoccupato se li chiedessi la carta di credito per andare a fare la spesa di viveri, che non a fare shopping di vestiti.

Pesto di biete erbette - per pasta, crostini e altroPesto di biete erbette e noci di macadamia

Ingredienti:
300 g di biete erbette
3 cucchiai di noci di macadamia
1 spicchio di aglio
Sale q.b.
Olio d’oliva q.b.

Con queste dosi potrete condire la pasta per 6 persone

Tempo di preparazione: 20 minuti
Tempo di cottura: nessuno

Per preparare il pesto di biete erbette, lavate bene le foglie di bietola e tagliate la parte finale del gambo. Tagliate quindi le foglie grossolanamente ed inseritele in un mixer insieme alle noci di macadamia e allo spicchio di aglio. Azionate il mixer per qualche secondo, dopodiché iniziate ad aggiungere l’olio d’oliva. Continuate a mixare fino ad ottenere una salsa omogenea. Man mano che frullate, aggiungete altro olio d’oliva fino a raggiungere la consistenza desiderata. Infine aggiungete il sale e mixate un’ultima volta.
Ed ecco che il vostro pesto di biete erbette è pronto per condirci la pasta o essere spalmato sui crostini. E’ ottimo anche qualche cucchiaino di pesto sparso qui e là su pizza o focacce!
Se ne avanzate, potete tranquillamente congelarlo, così avrete sempre un condimento per la pasta pronto, anche all’ultimo minuto.

Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche sulla pagina di Facebook

Salva