Funghi champignon in padella – contorno veloce

Se state cercando un contorno facile e veloce da preparare, i funghi champignon in padella fanno proprio al caso vostro. Pochi semplici ingredienti rendono questi funghi gustosissimi e prelibati.

Cercate di utilizzare gli champignon bruni per le vostre preparazioni, che se anche poco diversi per valori nutrizionali rispetto ai loro colleghi bianchi, hanno un minor grado di umidità e restano così più sodi anche in cottura. Inoltre, sono più carnosi e ricchi di sapore.

A dire la verità i funghi champignon bruni, detti anche prataioli bruni, sono quelli originariamente coltivati. La coltivazione di quelli bianchi è iniziata dopo, per una semplice questione di aspetto.

Funghi champignon in padella - contorno veloce
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    4 persone

Ingredienti

  • Funghi champignon bruni (in alternativa bianchi) 600 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Olio 1 cucchiaio
  • Burro 25 g
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Panna 100 ml
  • Prezzemolo tritato q.b.

Preparazione

  1. Per preparare i funghi champignon in padella, per prima cosa pulite i funghi. Rimuovete quindi la parte con l’eventuale terriccio e pulite i funghi con un panno umido o della carta da cucina bagnata e strizzata.

  2. Tagliate a metà i funghi grandi e lasciate interi quelli più piccolini. Mettete da parte.

    Sbucciate l’aglio e tritatelo finemente con il coltello.

  3. Scaldate una padella con l’olio ed il burro. Quando il burro sarà sciolto, unite l’aglio e fate rosolare per circa un minuto, facendo attenzione che non si bruci, altrimenti diventa amaro.

  4. Aggiungete quindi i funghi champignon e fateli rosolare insieme all’aglio per qualche minuto, fino a quando gli champignon si saranno ammorbiditi, ma saranno ancora sodi. Salate e pepate.

  5. Unite la panna e continuate la cottura per qualche minuto, in modo i funghi assorbano in parte la panna, senza asciugarsi troppo comunque. Eventualmente aggiungete un altro goccio di panna o acqua se dovessero asciugarsi troppo.

  6. Infine unite il prezzemolo tritato, mescolate e servite i vostri funghi champignon in padella come contorno o anche su dei crostini come antipasto.

    Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche su Facebook e Instagram.

Suggerimenti

  • Per una versione più leggera e senza lattosio, invece della panna aggiungete del brodo vegetale ai funghi.
  • Io preferisco gli champignon bruni per le mie preparazioni, in quanto contengono minore umidità rispetto a quelli bianchi e quindi anche in cottura restano più sodi e la loro polpa è più carnosa, con un sapore più intenso.

Precedente Crostini con fave caramellate e prosciutto Successivo Brownies cioccolato fondente e lamponi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.