Crostata al cioccolato fondente e fragole

E oggi andiamo di crostata al cioccolato fondente e fragole, ovvero la seconda torta che ho preparato per il compleanno della mia dolce metà… sì perché la prima, che ho realizzato proprio per il giorno del suo compleanno, era la torta con semi di papavero, panna e mirtilli, questa invece l’ho preparata qualche giorno dopo per la festa con i parenti. Visto che gli piace la mousse al cioccolato… e comunque il cioccolato in generale… ho pensato a questa torta dal guscio friabile e dal ripieno cremoso e cioccolatoso, che si scioglie in bocca. Vista la stagione ho aggiunto le fragole, volendo potete prepararla anche con altra frutta, ad esempio con i lamponi o i ribes.
Ecco come si prepara:

Crostata al cioccolato fondente e fragoleCrostata al cioccolato fondente e fragole

Ingredienti per 1 tortiera (26 cm di diametro):
Per la base:
250 g di biscotti
130 g di burro fuso

Per la mousse:
250 g di cioccolato fondente
4 tuorli
40 g di zucchero a velo
400 ml di panna montata

Per la ganache al cioccolato:
150 g di cioccolato fondente
150 g di panna liquida per dolci

Inoltre:
300 g di fragole

Tempo di preparazione: 25 minuti
Tempo di raffreddamento: 5 ore
Tempo di cottura: 5 minuti

Per preparare la crostata al cioccolato fondente e fragole, iniziate con la base. Tritate quindi i biscotti nel mixer, unite il burro fuso ed amalgamate bene il tutto. Foderate una tortiera (26 cm di diametro) con carta da forno, versateci il composto di biscotti e ricopriteci tutto il fondo della tortiera e ca. 3 cm di bordo. Premete bene affinché sia ben compatto. Riponete in frigorifero per ca. 30 minuti.
Nel frattempo preparate la mousse al cioccolato fondente. Tagliate a pezzi il cioccolato e fatelo sciogliere a bagnomaria, lasciatelo andare piano, mescolando spesso e appena è sciolto tutto toglietelo dal fuoco (la temperatura non dovrebbe essere attorno ai 35 gradi). Montate la panna e riponete in frigo. Montate i tuorli a bagnomaria insieme allo zucchero a velo. Quando saranno chiari e cremosi, togliete la ciotola dal fuoco e montate fino a quando si saranno raffreddati. Unite quindi il cioccolato fuso ed amalgamate. Unite la panna e incorporate alla velocità più bassa, sempre con le fruste elettriche, fino ad ottenere un composto omogeneo. Distribuite la mousse sulla base di biscotti e riponete in frigo per ca. 1 ora.
Nel frattempo tagliate a pezzi il cioccolato per la ganache (150 g) e mettetelo in un piatto. Scaldate la panna fino a quando vedrete salire piccole bollicine (non dovrà bollire!), poi versatela sul cioccolato e mescolate fino a quando si sarà completamente sciolto. Lavate le fragole e togliete la parte verde.
Riprendete la base con la mousse al cioccolato, versateci la ganache e distribuitela uniformemente con un cucchiaio. Per ultimo prendete le fragole e guarniteci la crostata, premendole leggermente nel ripieno, affinché sporgano per metà circa. Riponete in frigo la torta per 3-4 ore, o anche per tutta la notte.
La crostata al cioccolato fondente e fragole si conserva in frigorifero per 2 giorni, poi le fragole tendono a deteriorarsi.

Crostata al cioccolato fondente e fragole

Ricetta by Julia
La ricetta della mousse al cioccolato è ispirata al libro “Cucinare nelle Dolomiti”.

Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche sulla pagina di Facebook.

Precedente Miglio con verdure, olive e feta Successivo Pasta con pancetta e formaggio