Crepes con crema di ricotta e albicocche Val Venosta

Come dolce o come pasto dolce proprio, queste crepes con crema di ricotta e albicocche della Val Venosta sono sicuramente un successo. La dolcezza della crema di ricotta unita al gusto acidulo delle albicocche caramellate e sfumate con il vino bianco e aromatizzate al timo creano un contrasto golosissimo, che soddisfa il palato anche dei più esigenti. Il mix di escursione termica, con giornate calde e notti fresche, le oltre 300 giornate di sole e la poca pioggia rendono la varietà Vinschger Marille unica nel suo genere, con un sapore dolce-acidulo, un aroma molto intenso e inconfondibile. Io le trovo quindi perfette per preparare questa ricetta!

Sponsorizzato da Vinschger Marille

Crepes con crema di ricotta e albicocche Val Venosta
  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione35 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni8 crepes
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per le crepes

  • 140 gfarina 00
  • 1/2 cucchiainosale
  • 1 cucchiaiozucchero
  • 250 gricotta
  • 2uova
  • 300 mlacqua
  • q.b.olio di semi

Per la crema di ricotta

  • 500 gricotta
  • 100 gskyr
  • 2 cucchiaizucchero
  • 1/2baccello di vaniglia (semi)
  • 1limone non trattato (buccia)

Per il ripieno di albicocche

  • 1 kgVinschger Marillen (albicocche Val Venosta)
  • 30 gburro
  • 70 gzucchero
  • 80 mlvino bianco
  • 3 ramettitimo

Preparazione

Per le crepes

  1. Crepes con crema di ricotta e albicocche Val Venosta

    Per preparare le crepes dolci mettete la farina in una ciotola con il sale e lo zucchero.

    Unite la ricotta, le uova e metà dell’acqua e lavorate il tutto con lo sbattitore elettrico per qualche istante. A questo punto versate l’acqua restante e lavorate il composto prima a bassa e poi alla massima velocità, fino ad ottenere una pastella omogenea, senza grumi.

    Coprite con un piatto e lasciate riposare a temperatura ambiente per 20 minuti.

    Trascorso il tempo di riposo lavorate nuovamente con le fruste per renderla omogenea.

    Scaldate una padella e quando è ben calda ungete il fondo con poco olio.

    Versate ca. 1 mestolo di pastella e distribuitela velocemente su tutto il fondo. Lasciate dorare a fuoco medio-alto sul lato inferiore e giratela, lasciate dorare anche sull’altro lato. In tutto ci vorranno ca. 2 minuti a crepe. Procedete allo stesso modo fino ad esaurimento della pastella. Impilando le crepe pronte una sopra l’altra e tenendole al caldo.

Per la crema di ricotta

  1. Crepes con crema di ricotta e albicocche Val Venosta

    In una ciotola mettete la ricotta, lo skyr, lo zucchero, i semi del baccello di vaniglia e la scorza grattugiata del limone precedentemente lavato.

    Mescolate il tutto con una frusta per ottenere una crema liscia e omogenea. Coprite e riponete in frigo.

Per le albicocche

  1. Crepes con crema di ricotta e albicocche Val Venosta

    Lavate le albicocche, eliminate il nocciolo e tagliate ogni albicocca in 4-6 spicchi, a seconda della loro dimensione.

    Fate sciogliere il burro in una padella e mettete le albicocche a rosolare per un minuto ca. Aggiungete lo zucchero e fate caramellare mescolando. Unite i rametti di timo precedentemente lavati e asciugati. Quindi sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare. Togliete dal fuoco e tenete al caldo.

Ultimazione

  1. Crepes con crema di ricotta e albicocche Val Venosta

    Prendete una crêpe, distendetela su un piatto, farcite metà crêpe con 1-2 cucchiai di crema di ricotta, aggiungete 2-3 cucchiai di albicocche caramellate e chiudete a libro. Procedete allo stesso modo per le crepes restanti e servite subito.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.