Crea sito

Codette di zucchero colorate fatte in casa

Se ti servono le codette di zucchero gialle ma non le trovi da nessuna parte cosa fai? Bè, ti arrangi e te le fai in casa no ;). Perché proprio gialle vi chiederete… eh, perché quando ho chiesto a mia figlia Linda, la grande, “amore, quale torta vuoi per il tuo compleanno?”, la risposta è stata “un’ape!”. Bè, semplice no, l’anno scorso per i suoi 4 anni mi ha chiesto un gattino, quest’anno un’ape… ma finché sono animali va bene dai ;). Scherzi a parte, appena l’ha esclamato, già ho iniziato a pensare a come farla. Sì dai, si può fare… il corpo, la testa, le antenne, gli occhi, il nero lo faccio con la cioccolata e il giallo lo faccio con gli ananas. No dai, gli ananas no, poi ci vuole la gelatina sopra che con il cioccolato non sta bene. Allora vediamo, facciamo il giallo con strisce di marzapane… no, chissà se poi piace ai bimbi invitati. E no, non nominatemi la pasta di zucchero che le riservo un’antipatia naturale da sempre eh, mi raccomando ;).
Giallo, cos’altro c’è di giallo? Ecco ci sono, codette di zucchero! Certo, sembra facile, ho girato supermercati e negozi di dolciumi, ma di codette gialle neanche l’ombra! Internet, ma sì, le ordino online! Vediamo un po’, meglio prenderne qualche confezione in più perché non vorrei fare solo mezza ape a strisce gialle. Metti nel carrello, aggiungi le spese di spedizione et voilà, 25,00 €. Ma anche no, grazie!
Però il giallo mi serve e quindi mi decido di provare a fare le codette in casa. Non dovrebbe poi essere tanto difficile dai. Penso alla ghiaccia reale con la quale si incolla la casetta di pan speziato a Natale e… bingo! Devo dire che il risultato è stato davvero sorprendente. Codette zuccherate degne di quelle comprate (e probabilmente anche più “genuine”) ed il bello è che si possono colorare e aromatizzare a proprio piacimento!
Ecco come si preparano:

Codette di zucchero colorate fatte in casaCodette di zucchero colorate fatte in casa

Ingredienti per ca. 250 g di codette di zucchero:

1 albume (35 g)
ca. 220 g di zucchero a velo
Colorante alimentare q.b. (io ho utilizzato il colorante gel)
Aromi q.b. (limone, vaniglia, mandorla, ecc.)

Tempo di preparazione: 35 minuti
Tempo di cottura: nessuno
Tempo di essicazione: 12 ore

Per preparare le codette di zucchero montate l’albume a neve e quindi continuando a montare aggiungete lo zucchero a velo. Dovrete ottenere un composto denso, ma facilmente spalmabile. Unite quindi anche il colorante alimentare fino a raggiungere la tonalità desiderata ed eventuali aromi.
Trasferite il tutto in una sacca da pasticcere. Se avete un beccuccio con un forellino tondo piccolo, massimo 2 mm di diametro, utilizzate quello. Altrimenti utilizzate una sacca da pasticcere di quelle usa e getta e tagliate la punta per avere un forellino di queste dimensioni, così potete fare le codette anche senza beccuccio.
Disegnate quindi tante righe su dei fogli di carta da forno. (Io le ho fatte molto vicine l’una all’altra e ho utilizzato 5 fogli di carta da forno in tutto). Mettete il tutto nel forno spento, con la porta aperta e lasciate asciugare per tutta la notte. Il giorno successivo prendete i fogli di carta da forno uno alla volta e fate come per arrotolarli piano, vedrete che le righe di zucchero si staccheranno da sole. Fate la stessa operazione anche con i fogli restanti. Poi mettete unite tutte le righe in un mazzetto e tagliate in pezzettini di ca. 3-4 mm.
Le codette di zucchero fatte in casa si conservano per alcune settimane, chiuse in un contenitore ermetico, e tenute lontano dall’umidità.

Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche sulla pagina di Facebook

Salva