Crea sito

Capesante gratinate al forno con vino bianco

Le capesante gratinate sono praticamente onnipresenti sulle tavole a Natale. Ecco, per me potrebbe essere Natale tutti i giorni, in quanto le adoro ;). Infatti le preparo spesso anche durante il resto dell’anno, perché sono perfette servite per un’occasione speciale, che oltre a Natale e capodanno possono essere anche dei compleanni, anniversari e… non ci dimentichiamo di San Valentino eh ;). Ottime come antipasto ma anche come secondo piatto, accompagnate da un’insalata.
In ogni caso ne esistono diverse varianti, che spesso vedono il pane grattugiato come base per la gratinatura. Io ho aggiunto succo e scorza di limone e del vino bianco secco, per sapore delicato e raffinato. Se le volete servire anche ai bambini, sostituite il vino bianco con del brodo, saranno sempre ottime!
Peccato che non avevo il tartufo, le ho mangiate qualche anno fa in Croazia gratinate al tartufo e formaggio… spettacolari, anche se l’abbinamento può sembrare azzardato…
Ecco come si preparano queste capesante gratinate:

Capesante gratinate al forno con vino biancoCapesante gratinate al forno con vino bianco

Ingredienti per 3 persone:

6 capesante
100 g di pane grattugiato
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
1 spicchio di aglio
½ cucchiaino di scorza di limone grattugiata
1 cucchiaio di succo di limone
2 cucchiai di olio d’oliva
100 ml di vino bianco secco
1 pizzico di sale
pepe q.b.

Tempo di preparazione: 20 minuti
Tempo di cottura: 12 minuti a 200 gradi

Per preparare le capesante gratinate al forno con vino bianco mettete in una ciotola il pane grattugiato, il prezzemolo tritato, il parmigiano, lo spicchio di aglio tritato, scorza e succo di limone e l’olio d’oliva. Iniziate ad amalgamare ed unite vino, sale e pepe. Mescolate bene per ottenere un composto uniforme, non troppo secco, altrimenti aggiungete un altro filo di olio.
Quindi mettete un fondo di sale grosso, alto circa 1 cm, in una pirofila ed adagiatevi sopra le capesante. Premete leggermente in modo che siano dritte (il sale farà da sostegno). Quindi ricopritele con la farcia che avete preparato ed infornate a 200 gradi per 12 minuti.
Sfornate le vostre capesante gratinate al vino bianco e servitele accompagnate da una fetta di limone.

Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche sulla pagina di Facebook

Salva