Crea sito

Pasta frolla con latte e bicarbonato – non si rompe

Cari lettori, un’altra pasta frolla vi chiederete? Ebbene sì, questa volta è la pasta frolla secondo la ricetta di mia mamma, con latte e bicarbonato. Un impasto morbido e molto lavorabile, che non si rompe. Potete prepararci biscotti, crostate, strudel e molto altro. Mia mamma usa questa ricetta da sempre e a Natale ci prepariamo sempre gli Spitzbuben, i classici biscotti Altoatesini ripieni di marmellata e con il buco sulla parte superiore, avete presente? 😉
Bè, io adoro questo impasto, lo lavori e rilavori e non si rompe mai, caratteristica fondamentale quando hai dei piccoli aiutanti nel fare i biscotti, che quando stendi un pezzo di impasto di 20 cm quadrati, ritagliano 4 biscottini sparsi in lungo e largo e quindi devi già impastare i resti di nuovo perché non c’è spazio a sufficienza da nessuna parte per ritagliarne degli altri… giusto un esempio eh ;).
Comunque, ecco come si prepara questa magnifica frolla:

Pasta frolla con latte e bicarbonato - non si rompePasta frolla con latte e bicarbonato – non si rompe

Ingredienti per 1 dose:

500 g di farina
250 g di zucchero
1 bustina di zucchero vanigliato
250 g di burro
la scorza grattugiata di un limone
1 tuorlo
2 pizzichi di bicarbonato
100 ml di latte

Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di riposo: 1 ora

Per preparare la pasta frolla con latte e bicarbonato versate la farina sulla spianatoia, aggiungete lo zucchero semolato e lo zucchero vanigliato e disponete a fontana. Al centro mettete il burro a pezzetti, la scorza grattugiata di limone, il tuorlo, il bicarbonato e parte del latte. Iniziate a mescolare ed impastare il latte con gli altri ingredienti al centro per ottenere un composto più denso, quindi aggiungete il resto del latte, mescolate sempre con i rebbi di una forchetta con un po’ di farina e poi impastate il tutto con le mani, fino ad ottenere un impasto omogeneo, senza lavorarlo troppo comunque.
Formate una palla, avvolgetela con pellicola e riponete la vostra pasta frolla con latte e bicarbonato in frigo per un ora circa. Quindi potrete utilizzarla per preparare il vostro dolce. Potete tranquillamente prepararla anche la sera prima, si mantiene per 1-2 giorni in frigo.

La pasta frolla si può anche congelare, qualità e sapore rimangono inalterati per 2 mesi circa.

Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche sulla pagina di Facebook

Salva