Crea sito

Calamari ripieni al forno con pomodorini

I calamari ripieni al forno con pomodorini sono semplicissimi da preparare, soprattutto se vi fate già pulire i calamari dal vostro pescivendolo come faccio io. Ricordo ancora i primi calamari ripieni che ho mangiato a Valencia, uno spettacolo davvero, anche se quella volta erano cotti alla griglia. La ricetta che vi propongo io prevede la cottura al forno, così mentre cuociono, voi potete dedicarvi al contorno ad esempio. Volendo potete aggiungere anche delle olive o dei capperi al ripieno, per un tocco di gusto in più.

Calamari ripieni al forno con pomodorini
  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per i calamari

  • 4calamari (medi)
  • 60 gcipolla
  • 2 spicchiaglio
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • q.b.peperoncino
  • 120 gpane raffermo
  • 15 fogliebasilico
  • 1 cucchiainoprezzemolo tritato
  • 2 cucchiailatte
  • 5 cucchiaisucco di limone

Inoltre

  • 4 ramettirosmarino
  • 20pomodorini ciliegino
  • 1 bicchierevino bianco secco

Preparazione

  1. Per preparare i calamari ripieni al forno, innanzitutto pulite i calamari e tirate via la pelle, se non lo ha già fatto il vostro pescivendolo.

    Eliminate quindi occhi e interiora dai tentacoli e tagliate finemente questi ultimi. Tagliate e tritate anche le ali.

    Preriscaldate il forno a 180 gradi (statico).

  2. Sbucciate e tritate cipolla e aglio e fateli soffriggere in una padella con qualche cucchiaio di olio di oliva. Unite tentacoli e ali tritati e fate rosolare il tutto per 3-4 minuti, mescolando ogni tanto. Salate, pepate e aggiungete peperoncino a piacere.

  3. Calamari ripieni al forno con pomodorini

    Tagliate grossolanamente il pane raffermo e mettetelo nel mixer insieme alle foglie di basilico precedentemente lavate, al prezzemolo, al latte, al succo di limone e a 2-3 cucchiai di olio di oliva. Aggiungete anche i tentacoli rosolati e frullate il tutto. Eventualmente aggiustate di sale e pepe.

  4. Farcite quindi i vostri calamari con il ripieno di ca. 3/4, in quanto in cottura i calamari si restringeranno un po’. Chiudete e fissate con degli stuzzicadenti.

  5. Adagiate i calamari in una pirofila con un filo di olio di oliva e aggiungete il vino bianco. Lavate i pomodorini, tagliateli a metà e unite anche quelli insieme ai rametti di rosmarino. Distribuite il ripieno avanzato sulla superficie dei calamari.

  6. Infornate a 180 gradi per ca. 25-30 minuti. Sfornate e servite subito i vostri calamari ripieni.

    Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche su Facebook e Instagram o acquista il mio libro di cucina “Passione Cooking …in cucina con Julia!” con ben 89 ricette da preparare!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.