Crea sito

Scaloppine ai funghi

Le scaloppine ai funghi sono un secondo piatto piuttosto veloce da preparare, semplice e molto appetitoso. Piacciono anche a me che non vado matta per la carne e che scantono sempre pur di non mangiarla. Io le preparo spesso anche per un altro motivo: le posso fare in anticipo e scaldare all’ultimo momento! Questo le rende perfette quando torno dal lavoro tardi oppure quando proprio non riesco a tornare a casa e la family deve solo riscaldarsele. Insomma delle ricettive così ci vogliono in agenda; sono quelle che io chiamo salva pranzo/cena!

Scaloppine ai funghi
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gFesa di vitello (a fette sottili)
  • 300 gFunghi misti (surgelati o freschi)
  • 10 gFunghi secchi
  • q.b.Farina
  • q.b.Vino bianco secco
  • q.b.Brodo (vegetale o di carne)
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe nero

Strumenti

  • 1 Tegame grande
  • Mezzaluna

Preparazione

Una precisazione!

  1. Se utilizzate dei funghi misti surgelati, vi consiglio di toglierli dal freezer e passarli in frigorifero la sera prima. In questo modo avranno il tempo di scongelare e sarà più facile tagliarli grossolanamente.

  2. Se invece usate dei funghi freschi, puliteli con un panno inumidito. Lavateli velocemente sotto acqua corrente solo se sono molto sporchi di terra e asciugateli subito tamponandoli con carta da cucina.

Prepariamo gli ingredienti!

  1. Scaloppine ai funghi - procedimento 1

    Mettere i funghi secchi in ammollo in acqua tiepida per almeno un quarto d’ora.

    Quindi tritarli grossolanamente insieme agli altri con una mezzaluna.

  2. Tagliare le fette di fesa di vitello a pezzetti non troppo piccoli e infarinarle.

In cottura!

  1. In un largo tegame, scaldare qualche cucchiaio di olio, poi unire le fettine di carne.

  2. Scaloppine ai funghi - procedimento 2

    Farle rosolare a fiamma dolce su entrambi i lati fino a quando risulteranno dorate. Salarle e peparle poco prima di fine cottura, quindi toglierle dal tegame e metterle da parte.

  3. Nello stesso tegame, aggiungere un filo di olio e uno spicchio di aglio (spellato, tagliato a metà e privato dell’anima centrale). Lasciar sfrigolare per qualche istante prima di unire i funghi precedentemente tagliati a pezzetti grossolani.

  4. Scaloppine ai funghi - procedimento 3

    Cuocerli per qualche minuto, poi bagnarli con un goccio di vino bianco.

  5. Quando il vino sarà sfumato, rimettere nel tegame le fettine di carne.

  6. Scaloppine ai funghi - procedimento 4

    Unire un mestolo di brodo bollente (anche di più se necessario) e far restringere il sughetto proseguendo la cottura per qualche minuto a fiamma dolce. Infine spegnere il fuoco, eliminare l’aglio e servire le scaloppine ai funghi ben calde! Enjoy! Paola

  7. Nel blog potete trovare diverse altre ricette di scaloppine: al curry (QUI), ai capperi (QUI), ai broccoli e speck (QUI) alle verdure (QUI), ai porcini e ceci (QUI), al lime (QUI), al prezzemolo (QUI) e anche in crosta di erbe (QUI). Insomma…happy cooking!

  8. badge social

    Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. E sono anche su Twitter (QUI) e Instagram (QUI). Grazie di ♥!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.