Crea sito

Crackers ai semi misti

Velocissimi da preparare, questi crackers ai semi misti sono uno snack davvero gustoso e molto apprezzato. Li potete servire come sostituti del pane, ma vi assicuro che non appena li sfornerete ci sarà l’assalto. Se li mangeranno subito così… senza nulla, come se fossero delle patatine. Questo, almeno, è ciò che è successo a casa mia. Per la loro preparazione io ho usato la Farina Biologica di Tipo 2 macinata a pietra Tre Grazie. È ricca di fibre, sali minerali, vitamine e germe di grano e, per questi crackers, è assolutamente favolosa. Ah dimenticavo…raddoppiate le dosi!

Sponsorizzato da Tre Grazie (Progeo Molini)

crackers ai semi misti
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 30 gSemi di girasole
  • 50 gFiocchi di avena
  • 10 gSemi di lino
  • 5 gSemi di papavero (1 cucchiaio)
  • 100 gFarina di tipo 2 (macinata a pietra – Tre Grazie)
  • 60 mlAcqua
  • 45 mlOlio extravergine d’oliva
  • 5 gSale
  • q.b.Pepe nero

Strumenti

  • Mixer – tritatutto – Bimby
  • Mattarello
  • Tappetino in silicone microforato o carta da forno

Preparazione

  1. Crackers ai semi misti - procedimento 1

    Mettere in un mixer i fiocchi di avena insieme ai semi di lino, quelli di papavero e quelli di girasole e tritare. Con il Bimby 5 sec. vel. 6.

  2. Quindi aggiungere la farina, l’olio, l’acqua, il sale e una macinata di pepe nero. Impastare velocemente (con il Bimby: meno di un minuto a velocità Spiga). Naturalmente è possibile anche impastare a mano.

  3. Trasferire il composto su un tappetino in silicone microforato e stenderlo con il mattarello allo spessore di 3/4 mm. Se non avete questo tappetino, potete utilizzare un foglio di carta da forno. Il tappetino è migliore perché consentirà ai crackers di cuocere perfettamente anche nella parte inferiore.

  4. Crackers ai semi - procedimento 2

    A questo punto si può decidere di infornare l’impasto intero (da spezzare con le mani dopo la cottura) oppure lo si può pretagliare con un coltello a lama liscia. Questo consentirà di ottenere dei crackers più regolari. Io li ho già provati in entrambi i modi e devo dire che li preferisco spezzettati grossolanamente dopo la cottura; li trovo più… rustici!

Inforniamo l’impasto!

  1. Se si è utilizzato un tappetino microforato sarà necessario appoggiarlo sulla griglia del forno.

    Se invece si utilizza la carta da forno, andrà appoggiata sulla placca.

  2. Cuocere i crackers ai semi misti in forno ventilato preriscaldato a 180° per 20 minuti. Sfornarli e lasciarli intiepidire (se ci riuscite) prima di servirli. Enjoy! Paola

  3. badge social

    Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. E sono anche su Twitter (QUI) e Instagram (QUI). Grazie di ♥!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.