Charlotte alle fragole

La charlotte è uno dei dolci da pasticceria più amati. Savoiardi, una particolare crema con frutta e uno strato di panna montata che fa gola dal più piccolo al più grande a tavola. Io oggi vi propongo la mia Charlotte alle fragole. Buona, fresca e cremosa al punto giusto. Seguite la ricetta e stupite i vostri ospiti.

Charlotte di fragole
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gsavoiardi
  • 400 gcrema pasticcera
  • 250 gfragole (più quelle per guarnire)
  • 200 mlpanna fresca da montare
  • 50 mlmaraschino
  • 250 mlacqua
  • 100 gzucchero

Strumenti

  • Stampo tondo da 22 cm con cerchio apribile
  • Sbattitore

Preparazione

  1. Per preparare la charlotte alle fragole iniziate dalla preparazione della crema pasticcera seguendo la ricetta qui e lasciatela raffreddare completamente.

    Nel mentre preparate la bagna al maraschino mettendo in un pentolino l’acqua e lo zucchero. Fate riscaldare fino al completo scioglimento dello zucchero, quindi aggiungete il maraschino, mescolate e spegnete il fuoco. fate raffreddare anche questa.

    Montate ora la panna fresca già zuccherata e tenete da parte in frigo fino al momento della composizione della torta.

    Frullate metà delle fragole e mischiatele alla crema pasticcera ormai fredda.

  2. Iniziate ora a comporre la charlotte.

    Prendete uno stampo tondo da 22cm con cerchio apribile. Stendete sul fondo un leggerissimo velo di panna montata, quindi prende i savoiardi e metteteli a corona attaccati ai bordi dello stampo. Prendete altri savoiardi e passateli questa volta nella bagna al maraschino, quindi adagiateli sul velo di panna sul fondo dello stampo formando il primo strato.

    Aggiungete dunque uno strato generoso di crema con le fragole, ed un strato di fragole sparse tagliate a rondelle. Poi ripetete ancora una volta lo strato di savoiardi con la bagna, crema, fregole e chiudete con un ultimo strato di savoiardi.

    Prendete la panna e ricoprite fino all’orlo dello stampo stendendola bene con una spatola.

    Decorate a piacere con le fragole restanti e la panna.

    Mettete a riposare in freezer per almeno 3 ore.
    Tiratela fuori almeno 40 minuti prima di servire. Aprite il cerchio ed estraetelo delicatamente per evitare di smuovere la struttura della torta.

  1. Vi consiglio il set di stampi tondi apribili in 3 misure clicca qui.
    Contenuto con affiliazione

Consigli e conservazione

La Charlotte di fragole si conserva in freezer per una settimana oppure in frigo per 2 giorni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.