Involtini di zucchine

Gli involtini di zucchine sono un’idea sfiziosa per un antipasto. Sottili e leggere fettine di zucchina avvolgono un saporito supplemento, fatto di ingredienti che uniscono l’Italia da nord a sud. Si possono gustare sia in versione fredda e light che in versione un po’ meno leggera al forno.

Involtini di zucchine
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2zucchine (piccole)
  • 120 gmozzarella
  • 100 gspeck

Per la versione al forno

  • 1 cucchiaiopangrattato
  • 1 filoolio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Per gli involtini iniziate tagliando le zucchine piccole sulla lunghezze, in fettine sottili di mezzo cm, non di più. Prendete una padella antiaderente e mettetela sul fornello a fiamma alta. Fate riscaldare, quindi adagiate all’interno le fettine di zucchina e fate appassire per un minuto circa da entrambi i lati. Non devono cuocersi, dovranno solo eliminare un po’ di acqua in eccesso.

    Sistematele in un piatto, una fettina accanto all’altra, e fatele raffreddare.
    Prendete le fettine di speck e tagliatele a metà per lunghezza ottenendo il doppio delle fette ma lunghe e sottili.

    Prendete la mozzarella, e tagliate anche questa in fettine non molto spesse.

    Le zucchine saranno ora fredde, quindi procedete a condirle.
    Adagiate una fettina di speck sulla zucchina, e una sola fettina di mozzarella. Quindi arrotolate formando un involtino e inserite uno stuzzicadenti per tenerlo fermo. Procedete fino al termine degli ingredienti.

    Ecco pronti i vostri involtini di zucchine.

Versione al forno

  1. Se volete una versione meno light potete ripassare gli involtini al forno.
    Quindi adagiateli su una teglia foderata di carta forno, e spolverate con del pangrattato. Aggiungete sopra un filo d’olio evo e infornate a 200°, forno statico preriscaldato, per 10 minuti. La mozzarella si scioglierà un po’ e lo speck diventerà croccante.
    Servite tiepidi.

Consigli e conservazione

Poiché lo speck è abbastanza salato è meglio non aggiungere altro sale nella preparazione.
Potete sostituire lo speck con del prosciutto crudo o bresaola per la versione fredda, mentre per quella da forno con del prosciutto cotto

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.