Polpette di cannatedda ai pistacchi di Bronte

Polpette di cannatedda ai pistacchi di Bronte

Da noi in Sicilia si chiama “cannatedda“, cresce spontaneamente in tutta Italia in questo periodo e in primavera ed è meglio conosciuta come strigoli/stridoli, carletti, sonaglini o schioppettini. È una verdura tenera e dal sapore delicato, viene utilizzata in cucina per numerose ricette. Qui una delle più gettonate  è proprio quella delle polpette.

Ecco dunque la mia ricetta delle “POLPETTE DI CANNATEDDA” con aggiunta di pistacchi di Bronte e purea di patate, una variante ancora più sfiziosa e ghiotta, che sono certa, vi stupirà!

Polpette di cannatedda ai pistacchi di Bronte

 

Ingredienti x 4 persone:

  • 400 g di cannatedda (strigoli)
  • 50 g di pistacchi di Bronte in granella
  • 3 uova
  • 2 patate medie
  • 100 g di grana padano
  • 50 g di pecorino siciliano pepato
  • pepe nero qb
  • prezzemolo qb
  • mezzo spicchio d’aglio
  • 2 panini raffermi
  • sale (facoltativo)
  • olio per friggere qb

 

::::::::::::::::::::::  Procedimento  ::::::::::::::::::::::::

Lavate la cannatedda, mettetela in una pentola, copritela e fatela cuocere a fuoco moderato per 5 minuti, dopodichè scolate l’eventuale acqua e trasferite la verdura in una ciotola.

Pelate le patate, tagliatele a tocchetti e fatele cuocere per pochi minuti (a vapore, sbollentate o nel microonde), dopodichè schiacciatele con una forchetta o con lo schiacciapatate.

Nel frattempo mettete a bagno nell’acqua calda i panini raffermi, poi strizzateli, tritateli con un mixer e aggiungeteli alla verdura.

Unite la purea di patate, la granella di pistacchi, i due formaggi grattugiati, le uova, il pepe, il prezzemolo e lo spicchio d’aglio tritati finemente. Infine amalgamate tutti gli ingredienti. In genere data la presenza del pecorino non aggiungo sale, ma voi regolatevi in base ai vostri gusti.

A questo punto formate le polpette e friggetele in olio ben caldo facendole dorare da entrambi i lati. Man mano adagiatele su carta per fritti per eliminare l’olio in eccesso.

E adesso gustatevi queste prelibate POLPETTE DI CANNATEDDA AI PISTACCHI DI BRONTE…

Buon appetito!

 

Polpette di cannatedda ai pistacchi di Bronte

 

::::::::::::::::::  ALTRI SUGGERIMENTI  ::::::::::::::::::

Arancini al pistacchio di Bronte – una bontà siciliana!

Olive nere al forno alla siciliana

Polpettone di carne e verdure al cartoccio

Pizza al pistacchio di Bronte con lievito madre

Mostarda di Fichidindia – ricetta tipica siciliana

˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜

Grazie per la visita, vi aspetto nella mia pagina FACEBOOK.

Trovate le mie ricette anche su InstagramGoogle+PinterestTwitter

Torna alla HOME PAGE

Precedente Arancini con verdure selvatiche salsiccia e noci Successivo Madeleine salate al parmigiano e spezie

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.