Pane arabo o Pita fatto in casa

Adoro questo pane, l’ho assaggiato una volta e finalmente mi sono decisa a prepararlo. La Pita conosciuta anche come pane arabo è un pane tipico della cucina medio orientale e del nord Africa. La sua particolarità e quella che, cotto ad alta temperatura, si gonfia creando così una specie di tasca che può contenere la farcitura.

Ecco come fare il pane arabo…

pane arabo fatto in casaPane arabo o Pita fatto in casa

Ingredienti:

  • 250 g di semola di grano duro
  • mezzo cubetto di lievito di birra
  • 150 ml di acqua
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 2 cucchiai di olio evo
  • 1 cucchiaino di sale

Preparazione del pane arabo:

……………………………………………………………………………………………………….

Sciogliere il lievito e lo zucchero in un po’ di acqua tiepida, (circa metà di quella prevista nella ricetta), poi unire una parte di semola e iniziare ad impastare, man mano aggiungere la semola e l’acqua rimaste e incorporarle all’impasto continuando a lavorarlo energicamente. Sbattere più volte  l’impasto sulla spianatoia infarinata, fino a quando sarà diventato liscio ed elastico.

Adesso, dividere l’impasto* in tanti pezzetti, formare delle palline, passarle nellla farina* e poi appiattirle. Si dovranno ricavare dei dischetti di circa 12 cm di Ø. Ora coprire con un telo da cucina i dischetti di pane arabo e lasciarli riposare per circa un’ora.

*Io l’ho diviso in tre pezzi da circa 20 cm e l’ho fatto cuocere qualche minuto in più.

*Ho passato le palline nella farina per evitare che si attaccassero al telo, ma non è indispensabile, basta spolverizzarli un po’ in superficie.

Riscaldare il forno alla temperatura di 250°, mettere al suo interno una teglia vuota adatta a contenere i panetti di pane arabo, dopo qualche minuto, prelevare la teglia calda dal forno e disporvi i dischetti di pasta già lievitati, distanziandoli tra di loro, dopodichè infornarli per circa 10 minuti. (Dovranno risultare gonfi e leggermente dorati).

Una volta cotti e sfornati, per far sì che rimangano morbidi, chiuderli in un sacchetto di carta e poi in un altro sacchetto di plastica, quindi lasciarli riposare per una mezz’oretta.

Servire il pane arabo come sostituto del pane abituale oppure tagliato a metà e farcito in base alle vostre preferenze.

Buon appetito!
 
Per la ricetta ho preso spunto qui. Questa è la mia versione dopo aver apportato qualche piccola modifica.
 
Prossimamente vi mostrerò la variante cotta in padella… continuate a seguirmi!
 
pane arabo fatto in casa
Pane arabo fatto in casa
 
pane arabo fatto in casaPane arabo fatto in casa
 
Ti potrebbero interessare anche:
 
 

Se ti va, puoi seguirmi anche sulla mia Fan Page: Clicca QUI

Rosso Fragola

Grazie x la visita! Torna a trovarmi!!! ;-)

COPYRIGHT

 

Precedente Crema staccante per teglie - perfetta per quelle a rilievo! Successivo Quiche con bietole e salsiccia ...che bontà!

2 commenti su “Pane arabo o Pita fatto in casa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.