Crea sito

Crema staccante per teglie – perfetta per quelle a rilievo!

Che dire, complimenti a chi l’ha inventata! La Crema staccante per imburrare le teglie è un’idea furbissima e davvero geniale! Dopo averne tanto sentito parlare, mi sono incuriosita ed ho voluto provarla anch’io. La crema staccante per teglie si prepara in pochissimi minuti e trovo sia davvero molto utile; si stende con un pennello e non occorre aggiungere altro. La crema staccante si può usare su qualsiasi tipo di teglia, che sia in acciaio, alluminio, vetro, silicone, ecc…E’ molto pratica sopratutto per quegli stampi a rilievo (tipo quello che vedete in foto), dove, con il metodo tradizionale risulta un po’ complicato riuscire a coprire perfettamente bordi e scanalature. E che dire delle formine per le tartellette? Con una spennellata di questo prodotto sarà semplicissimo imburrarle, perderemo meno tempo e sopratutto non sporcheremo più con la  farina.

Sono certa che conquisterà anche voi!

staccante per teglie

Crema staccante – ideale per teglie semplici e a rilievo

Ingredienti:

  • 35 g di farina bianca
  • 30 g di burro
  • 60 g di olio di semi

Con queste dosi si ottiene un barattolino da circa 100 ml.

staccante per teglie

Come si prepara la Crema staccante per teglie:

Lasciare ammorbidire il burro a temperatura ambiente, poi metterlo in un robot da cucina insieme alla farina e all’olio di semi. Frullare il tutto per alcuni secondi, poi trasferire la crema staccante in un vasetto ben sterilizzato.

La crema staccante per teglie si conserva in frigo. Per i tempi di conservazione consiglio di attenersi alla data di scadenza del burro. Onde evitare di dimenticarla, suggerisco di attaccare sul barattolo un’etichetta con la data, così siamo sicuri di non far danni. 🙂

Resa: Per imburrare uno stampo per crostata da 24 cm, ne basta veramente pochissimo, circa un cucchiaio da tavola, quindi presumo che con la quantità ottenuta si possano ricoprire circa 5/8 stampi.

Come ho detto all’inizio del post, basta solo spennellare le nostre teglie con la crema staccante, NON occorre aggiungere la farina.

Ovviamente, contenendo il burro, una volta messa in frigo tenderà ad indurirsi, al momento di usarla nuovamente, basta prelevarne un po’ con un cucchiaio e lasciarla ammorbidire a temperatura ambiente per un paio di minuti.

Spero che questo post possa esservi utile, se avete qualche domanda scrivetemi pure!  🙂 Alla prossima!

staccante per teglieCrema staccante – ideale per teglie semplici e a rilievo

staccante per teglieCrema staccante – ideale per teglie semplici e a rilievo

Ti potrebbero interessare anche:

Rimedi casalinghi – idee furbe in cucina
Polvere di mandarini
Zenzero – come conservarlo
Arancini al ragù
Dadi vegetali fatti in casa
Cedro candito – ricetta facile

Se ti va, puoi seguirmi anche sulla mia Fan Page: Clicca QUI

@RossoFragola

 Grazie x la visita! Torna a trovarmi!!! ;)

COPYRIGHT

Salva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.