Crea sito

Gelato al pistacchio senza gelatiera con 3 ingredienti

gelato al pistacchio

Succede anche a voi, con l’arrivo della primavera e delle prime giornate di sole, di avere voglia di gustare un buon gelato? A me si ma la mia gelateria del cuore è parecchio distante da casa! E allora in questi casi che si fa? Se avete una gelatiera in casa il problema è presto risolto! Ma chi non ha strumenti appositi non deve disperare! E’ possibile preparare un gelato gustoso in casa anche senza gelatiera! C’è chi lo chiama gelato furbo perchè si prepara in meno di dieci minuti con zero fatica! Ovviamente il gelato artigianale è diverso ma vi possono assicurare anche la versione fai da te senza gelatiera è davvero gustosa! Non a caso mi sono divertita a prepararne diversi! Dal gelato all’amarena a quello con le noci. I più golosi invece possono provare quello alla nutella e nocciole. Se amate il gelato alla frutta non potete perdervi quello con yogurt e mirtilli. Ma torniamo a noi! Per preparare il gelato al pistacchio senza gelatiera vi basteranno giusto 3 ingredienti, panna latte condensato e crema di pistacchi. Io per decorarlo ho utilizzato anche la granella e la crema di pistacchio ma potete gustarlo anche al naturale. Che ne dite, vi è venuta voglia di provarlo? Vediamo insieme il procedimento!

gelato al pistacchio
  • CostoEconomico
  • Porzioniper circa 6-8 persone
  • Metodo di cotturaGriglia
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gpanna fresca da montare
  • 170 glatte condensato
  • 200 gcrema di pistacchi
  • 1 cucchiaiobrandy (facoltativo)
  • Qualche gocciaaroma al rum (facoltativo)

Per la decorazione

  • q.b.granella di pistacchi
  • q.b.crema di pistacchi

Preparazione

gelato al pistacchio senza gelatiera
  1. Per preparare questo delizioso gelato furbo al pistacchio ci vorrà meno di dieci minuti 😉

  2. Prendete una ciotola capiente e versate all’interno la panna  liquida fredda da frigo.

  3. Affinchè sia ben fredda vi consigli odi comprarla il giorno prima e lasciarla in frigo.

  4. Potete usare sia panna per dolci a lunga conservazione già zuccherata che quella fresca. In quest’ultimo caso aggiungete due o tre cucchiai di zucchero.

  5. Unite nella ciotola anche il latte condensato e la crema di pistacchio.

  6. Per aromatizzare il mio gelato al pistacchio ho utilizzato qualche goccia di aroma al Rum e un cucchiaio di Brandy.

  7. Se non vi piace potete omettere sia l’aroma al Rum che il Brandy, il risultato finale non cambierà 😉

  8. Con le fruste elettriche montate il composto fino ad ottenere una crema vellutata.

  9. Il gelato furbo al pistacchio è pronto! Versate il tutto in uno stampo. Potete usare sia quelli per plumcake sia le vaschette usa e getta.

  10. Livellate bene con una spatola e mettete in freezer per almeno 5 ore, meglio se tutta la notte.

  11. Quando avrete voglia di gustare il vostro gelato al pistacchio tiratelo fuori dal freezer giusto 5 minuti prima.

  12. Se volete potete decorare ogni coppa di gelato con granella e crema di pistacchio.

  13. Il vostro gelato al pistacchio senza gelatiera è già pronto, morbido e golosissimo!

  14. Spero che questa ricetta vi sia piaciuta, tornate presto a trovarmi!

    Ricetta e Foto Gabry © – tutti i diritti riservati

  15. P.s.: l liquore viene utilizzato per fare il gelato fatto in casa senza gelatiera per mantenere il più possibile una consistenza morbida.

  16. Infatti grazie all’alcool il gelato non ghiaccia. Ovviamente potete non usare alcolici, basterà tirare fuori il gelato un po’ prima per farlo ammorbidire!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Gabry

Il mio nome è Gabry (o meglio Gabriella!) e sono abruzzese doc!! Sono una ragazza semplice, con un grande cuore ♥ Non sono una cuoca di professione, piuttosto mi definisco una “pasticciona” ai fornelli! Però, tra esperimenti, successi e fallimenti, quando indosso il mio grembiule mi sento felice...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.