Crocchette di patate con provola affumicata e prosciutto cotto

crocchette di patate

Oggi prepariamo insieme un piatto che mette sempre tutti d’accordo e conquista sia grandi che piccini! Economiche, facili da fare, gustosissime, perfette sia come aperitivi, buffet o cene sfiziose e diverse dal solito! Oggi prepariamo le crocchette di patate con provola affumicata e prosciutto cotto! Croccanti fuori e cremose all’interno… irresistibili! Vediamo insieme il procedimento.


Altre ricette sfiziose che potrebbero interessarti:
Conchiglie al forno con macinato funghi e mozzarella
Cacio fritto abruzzese
Pizza rustica peperoni mozzarella e prosciutto cotto
Torta di mandorle senza burro
Biscottoni di riso senza burro
Crostata mascarpone e ricotta
crocchette di patate
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Porzionicirca 6 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per le crocchette

  • 700 gPatate
  • 1Uova (medio intero)
  • 150 gProsciutto cotto
  • 150 gProvola affumicata
  • 3 cucchiaiParmigiano reggiano (grattugiato)
  • Burro (1 noce)
  • q.b.Noce moscata
  • q.b.Sale
  • Olio di semi (per friggere)

Per la panatura

  • q.b.Farina 0
  • Uova (2-3 uova medie intere)
  • q.b.Pangrattato

Preparazione

  1. Per prima cosa sbucciate le patate, sciacquatele sotto l’acqua corrente e lessatele in abbondante acqua salata. Una volta cotte scolate dall’acqua e lasciatele in un colino circa 10 minuti per perdere tutti i liquidi. Successivamente schiacciatele con il passatutto o con una forchetta fino ad ottenere una purea liscia e omogenea e lasciate raffreddare.

  2. Ora prendete una una ciotola capiente, versate all’interno la purea di patate, 1 uovo intero, 1 noce di burro, il prosciutto cotto a dadini, la provola affumicata tagliata a dadini, un po’ di noce moscata o pepe nero e due-tre cucchiai di parmigiano grattugiato.

  3. Mescolate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Assaggiate giusto un cucchiaino dell’impasto per verificare se è necessario aggiungere o meno il sale. Ora passate a formare le vostre crocchette di patate. Prelevate un po’ del composto mettetelo su una spianatoia e aiutandovi con le mani realizzate dei filoncini lunghi (come quando si preparano gli gnocchi).

  4. Con la punta infarinata di un coltello tagliate le crocchette della dimensione che preferite e modellatele per dare una forma omogenea.  Procedete alla stessa maniera fino a terminare il composto. Ora dovete impanare tutte le crocchette prima di cuocerle.

  5. Prendete 3 piatti. In uno mettete un po’ di farina, in un altro un po’ di pangrattato e nell’ultimo sbattete con una forchetta due uova (per iniziare ne bastano 2, se poi è necessario ne aggiungete altre man mano). Prendete una crocchetta, passatela prima nella farina, poi nell’uovo e poi nel pangrattato.

  6. L’operazione della panatura è fondamentale per evitare che durante la cottura la crocchetta perda la sua forma e si apra. Mi raccomando passatele per bene in ogni ingrediente per la panatura.

  7. A questo punto dovete decidere se volete friggerle o cuocerle al forno. Se volete cuocerle in forno dovrete sistemare tutte le crocchette su una teglia rivestita da carta forno e farle cuocere in forno statico preriscaldato a 180° fin quando diventano belle dorate e croccanti.

  8. Se invece volete friggerle fate scaldare in una padella abbastanza capiente un po’ di olio di semi. Raggiunta la temperatura dell’olio (basta fare la verificare immergendo un pezzetto di mollica di pane, se comincia a friggere potete buttare giù le crocchette) fate dorare le vostre crocchette un po’ alla volta.

  9. Giratele delicataente durante la cottura e una volta pronte con l’aiuto di una schiumarola toglietele dalla padella e mettetele a scolare su carta forno.

  10. Et voilà, le vostre super sfiziose crocchette di patate con cuore filante di provola affumicata sono pronte per essere gustate! Buon appetito e alla prossima ricetta! Ricetta e Foto Gabry © copyright – tutti i diritti riservati

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Gabry

Il mio nome è Gabry (o meglio Gabriella!) e sono abruzzese doc!! Sono una ragazza semplice, con un grande cuore ♥ Non sono una cuoca di professione, piuttosto mi definisco una “pasticciona” ai fornelli! Però, tra esperimenti, successi e fallimenti, quando indosso il mio grembiule mi sento felice...