Crea sito

Boureki cretese

Kcal 800 circa a persona
Il boureki cretese è una ricetta tipica dell’isola di Creta, una specie di torta salata che avevo in mente di realizzare da tempo e ringrazio anche chi gentilmente mi ha aiutata a realizzarla dandomi spunti.
È una specie di torta salta con zucchine, patate, formaggio myzíthra tipico dell’isola che io ho sostituito con la feta greca e la ricotta di pecora, dato che da noi non si trova ed essendo un formaggio di pecora ho fatto un mix per avvicinarmi al sapore originale.
Era da tempo che volevo realizzarla e finalmente l’ho preparata e devo dire anche che a tavola hanno gradito.
L’unica cosa, che se dovessi rifarla, forse taglierei leggermente più sottili le patate, anche se erano cotte, magari tagliate più sottili si incorporano meglio agli alti ingredienti.
Comunque vi consiglio di provarla e se doveste realizzare questa o altre mie ricette presenti sul mio blog, inviatemi pure le vostre foto e le metterò sulla mia pagina fb a vostro nome.

Boureki cretese
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaGreca

Ingredienti per realizzare il Boureki cretese

  • 1 kge 200 gr di zucchine
  • 900 gpatate (pesate senza buccia)
  • 250 gricotta di pecora
  • 250 gfeta greca
  • 4 cucchiaipanna da cucina
  • 2 cucchiaidi parmigiano
  • 150 gdi pomodorini ciliegino
  • q.b.origano secco
  • q.b.menta possibilmente fresca (volevo va bene anche quella secca)
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • 4 cucchiaiolio extravergine d’oliva

Per la pasta

  • 350 gfarina 0
  • 1 tazza da caffèdi olio e.v.o. (circa 90 gr)
  • 2 cucchiaidi Ouzo (liquore greco, in alternativa liquore all’anice)
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • 130 mlacqua tiepida

Per la finitura

  • 1tuorlo
  • 2 cucchiaisemi di sesamo

Preparazione del Boureki cretese

  1. Boureki cretese

    Per prima cosa lavare le zucchine, privarle delle estremità, tagliarle a rondelle ad uno spessore di circa 3 millimetri e mettere da parte.

    Poi sbucciare le patate, lavarle e tagliare anche queste a rondelle spesse circa 3 millimetri e mettere da parte.

    Lavare i pomodorini e tagliarli a fettine mettendoli da parte.

    Prendere la ricotta e la feta, frullarli insieme e mettere da parte anche questi.

  2. Mettere 2 cucchiai di olio e.v.o. sul fondo di una teglia rotonda o rettangolare con i bordi abbastanza alti, mescolare insieme le patate e le zucchine in una ciotola con origano, menta, sale, pepe, poi versarne una metà nella teglia livellando.

    Poi distribuire la metà del composto di feta e ricotta, versare le restanti zucchine e patate, livellare

  3. mettere la restante feta e ricotta, poi coprire con i pomodorini.

  4. Infine mescolare insieme la panna con il parmigiano e distribuire sulla superficie a completare la teglia.

    Mettere un filo d’olio pari ai restanti 2 cucchiai di olio e.v.o. e infornare in forno caldo a 180°C per circa 1 ora e 20 minuti, ma questo dipenderà anche dall’acqua che tireranno fuori le zucchine, quindi potrebbe volerci anche più tempo.

  5. Mentre le nostre verdure cuociono, prepariamo la pasta unendo la farina, l’olio e.v.o.

    L’Ouzo, sale, pepe e aggiungere un po’ per volta l’acqua prevista fino ad ottenere un panetto morbido lavorabile.

    Ovviamente la lavorazione la inizierete in una ciotola per poi completarla su un piano di lavoro.

    Coprire l’impasto e lasciarlo riposare almeno 30 minuti.

    Quando le verdure saranno cotte, sfornate e lasciare intiepidire un po’ mentre prepariamo le sfoglie per il boureki.

    Procurarci una pirofila rettangolare di circa 24 cm x 35, dividere la pasta in due parti e una metà stenderla in una sfoglia sottile coprendo il fondo della teglia in modo che la pasta stia anche sui bordi.

  6. Versare tutte le verdure cotte all’interno della tortiera ricoperta con la pasta livellando il composto, poi stendere la seconda metà della pasta, coprire la torta e sigillare bene i bordi.

    In un bicchiere battere bene un tuorlo d’uovo con poca acqua e spennellare la superficie della torta salata, poi completare con una spolverata di semi di sesamo.

  7. Boureki cretese

    Infornare a forno caldo in 180°C per circa 20-25 minuti e cottura ultimata lasciarla riposare qualche minuto prima di servire, poi tagliarla in 6 parti uguali e vi consiglio di lasciarla ancora nella teglia per qualche minuto in modo che vi sarà più semplice servirla, perché, da bollente ancora non troppo stabile…..questo non vuol dire che resterà acquosa dopo la cottura, ma comunque morbida e quindi questi sono solo consigli !

    Praticamente dallo sfornarla al servirla, passeranno almeno altri 20 minuti prima di metterla nel piatto.

    Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter InstagramYoutube Telegram

    Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da loscrignodelbuongusto

Ciao a tutti mi presento - Lo scrigno del buongusto e' il nome del mio blog, mi chiamo Francesca, sono abruzzese doc, e dopo alcuni anni con un sito web di cucina, ho deciso di aprire un blog, quindi molti di voi mi conoscono già' ! Mi piace cucinare e non sono ne' una chef ne' una cuoca di professione, ma c'e' solo la voglia di cucinare, preparare e inventare nuovi piatti. Le ricette non sono copiate,anche le foto non sono scaricate da internet, ma sono mie. Per i piatti che sono super conosciuti mi informo su come deve essere la base di quella data ricetta e ne realizzo una mia. Ho la passione per la cucina da quando ero piccola e adesso la condivido con tutte le persone che mi seguono ogni giorno. Questo blog e' dedicato alla cucina italiana e estera, e troverete ricette suddivise per categorie, per la cucina estera dove mi piace molto realizzare piatti di altri stati e vedere cosa mangiano e spero di incuriosire anche voi ! Non per questo tralascio la cucina tradizionale italiana ma troverete tante ricette sia italiane che estere ! Spero che le mie ricette vi piacciano e che continuerete a seguirmi anche in questo blog, sempre con ricette nuove e a volte curiose. Spero che "Lo scrigno del buongusto" vi faccia incuriosire e provare ricette che troverete qui e magari mi farete sapere anche come vi sono venute. Potete seguirmi su tutti i social e anche su youtube con qualche video, anche se per ora non sono molti. Se vi va lasciate qualche commento e se vorrete farmi felice, seguitemi sui social e condividete le mie ricette....mi aiuterete a farle conoscere, grazie ! Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter Instagram Youtube Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter [wysija_form id="3"]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.