Bastoncini di melanzane piccanti sott’olio

Kcal 800 circa per 1 barattolo
I bastoncini di melanzane piccanti sott’olio, sono un’altra versione delle melanzane che faccio da mettere nei barattoli per l’inverno.
Questo tipo di ricetta prevede le melanzane senza buccia e devo dire che non preparavo da molto tempo, ma a casa mia queste cose vanno a ruba.
Se non amate il piccante ovviamente potete evitare il peperoncino e per quanto riguarda il prezzemolo potete optare per quello secco che evita inconvenienti durante la conservazione, se tenuti in barattolo per parecchio tempo prima di consumarle.
In questo caso io ho usato il prezzemolo fresco perché nel giro di un mesetto le abbiamo assaggiate.
Mi raccomando utilizzate sempre barattoli bel puliti e sterilizzati, potete riciclare i barattoli già usati, l’importante sostituire i coperchi.
La ricetta è sulla base di una piccola quantità, quindi poi vi regolerete a seconda delle vostre necessità.
Se realizzate qualche mia ricetta, inviatemi le foto che le pubblicherò sulla mia pagina con il vostro nome.
Allora prepariamo insieme questa ricetta da consumare durante l’inverno e fatemi sapere se vi è piaciuta !!!

Bastoncini di melanzane piccanti sott'olio
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo18 Ore
  • Porzioniun barattolo medio
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2melanzane grandi
  • 1cucchiaino di sale per la preparazione
  • 2 laceto bianco
  • q.b.olio di semi di girasole o mais
  • q.b.peperoncino piccante
  • q.b.prezzemolo fresco o secco
  • 1 spicchioaglio

Strumenti

  • barattoli in vetro

Preparazione dei Bastoncini di melanzane piccanti sott’olio

  1. Per prima cosa spuntare le melanzane alle estremità, sbucciarle completamente, poi affettarle ad uno spessore di circa un dito, ritagliare delle strisce anch’esse spesse circa un dito e metterle in una ciotola capiente.

  2. Coprirle con aceto bianco, aggiungere il cucchiaino di sale, mescolare un po’ con le mani coprirle con un coperchio o un piatto che mantenga le melanzane dentro l’aceto.

    Lasciare in ammollo le melanzane per 18-24 ore….

  3. …dopodiché scolarle con uno scolapasta e lasciarle per circa 2 ore.

    Ora mettiamo le melanzane su un canovaccio

  4. ….creiamo un salsicciotto e strizziamole per bene fino a tirar fuori tutto il liquido.

    Trasferiamole su un canovaccio pulito cercando di staccarle un po’ tra loro e lasciarle all’aria per almeno 24 ore, oppure copriamo con una carta scottex e mettiamo sul balcone al riparo dai raggi solari e così si asciugheranno ancora meglio.

    Trascorso il tempo, condiamole con aglio a pezzetti, prezzemolo fresco tritato oppure quello secco e pezzetti di peperoncino, mescoliamo un po’ e poi trasferiamo nei barattoli in vetro precedentemente puliti e sterilizzati.

  5. Bastoncini di melanzane piccanti sott'olio

    Copriamo con l’olio di semi, chiudiamo bene con i coperchi e mettiamo in dispensa.

    Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter InstagramYoutube Telegram

    Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter

    [wysija_form id=”3″]

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da loscrignodelbuongusto

Ciao a tutti mi presento - Lo scrigno del buongusto e' il nome del mio blog, mi chiamo Francesca, sono abruzzese doc, e dopo alcuni anni con un sito web di cucina, ho deciso di aprire un blog, quindi molti di voi mi conoscono già' ! Mi piace cucinare e non sono ne' una chef ne' una cuoca di professione, ma c'e' solo la voglia di cucinare, preparare e inventare nuovi piatti. Le ricette non sono copiate,anche le foto non sono scaricate da internet, ma sono mie. Per i piatti che sono super conosciuti mi informo su come deve essere la base di quella data ricetta e ne realizzo una mia. Ho la passione per la cucina da quando ero piccola e adesso la condivido con tutte le persone che mi seguono ogni giorno. Questo blog e' dedicato alla cucina italiana e estera, e troverete ricette suddivise per categorie, per la cucina estera dove mi piace molto realizzare piatti di altri stati e vedere cosa mangiano e spero di incuriosire anche voi ! Non per questo tralascio la cucina tradizionale italiana ma troverete tante ricette sia italiane che estere ! Spero che le mie ricette vi piacciano e che continuerete a seguirmi anche in questo blog, sempre con ricette nuove e a volte curiose. Spero che "Lo scrigno del buongusto" vi faccia incuriosire e provare ricette che troverete qui e magari mi farete sapere anche come vi sono venute. Potete seguirmi su tutti i social e anche su youtube con qualche video, anche se per ora non sono molti. Se vi va lasciate qualche commento e se vorrete farmi felice, seguitemi sui social e condividete le mie ricette....mi aiuterete a farle conoscere, grazie ! Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter Instagram Youtube Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter [wysija_form id="3"]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.