Crea sito

Spezzatino di maiale al miele e senape, con succo di arancia

Spezzatino di maiale al miele e senape

Spezzatino di maiale al miele e senape, con succo di arancia

Una ricetta facile e gustosa, il miele e la senape si abbinano perfettamente con la carne di maiale, alla fine della cottura otterete una deliziosa salsina cremosa al profumo di arancia.

Spezzatino di maiale al miele e senape
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:40 minuti
  • Cottura:40/50 minuti
  • Porzioni:2/3 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Spezzatino di maiale 400 g
  • Miele di acacia (o di castagno) 1 cucchiaio
  • Senape di Digione 1 cucchiaio
  • succo di arancia mezzo bicchiere
  • Olio extravergine d’oliva 2 cucchiai
  • Sale (poco) q.b.
  • Pepe q.b.
  • Salvia (facoltativo) q.b.
  • Rosmarino (facoltativo) q.b.

Preparazione

Per lo Spezzatino di maiale al miele e senape

  1. Prendete una ciotolina ed emulsionate bene il miele, l’olio, il sale ed il pepe.

    Fate marinare i bocconcini di spezzatino nell’emulsione preparata di salsa e senape, per almeno 40 minuti.

  2. Spezzatino di maiale al miele e senape

    Volendo, potete aiutarvi con un sacchettino per alimenti, come in foto.

  3. Trascorso il tempo indicato, disponete lo spezzatino con la sua salsina in una teglia da forno unta di olio, in forno pre-riscaldato a 180°/200°C, per circa 40/50 minuti

  4. Togliete lo spezzatino dal forno e fate riposare 5 minuti prima di servire.

  5. Se volete, potete accompagnare questo Spezzatino di maiale al miele e senape, con un insalatina o con delle patate a forno (provate a prepararle con il metodo Blumenthal, otterrete delle patate al forno perfette: morbide dentro e croccanti fuori).

    Se siete in cerca di un secondo piatto da preparare per la cena o il pranzo, vi consiglio di provare questo buonissimo “Polpettone morbidissimo al marsala con ricotta”, una mia ricetta di famiglia che piace sempre a tutti.

Note e Consigli

Vi consiglio di salare poco lo spezzatino: tutti i tagli della carne di suino sono naturalmente ricchi di potassio e poveri di sodio, e questo è un vantaggio che dovrebbe essere mantenuto evitando l’aggiunta di sale: la senape dà già molto sapore (v.qui).

Se vi piace un sughetto più denso, potete aggiungere un po’ di farina, spolverizzando lo spezzatino prima di cuocerlo, eliminando bene tutta la farina in eccesso che potrebbe bruciare durante la rosolatura.

Pubblicato da lericettedimarci13

Sono napoletana e la passione per la cucina oltre che dalla tradizione culinaria della mia città, mi è stata trasmessa dalle nonne e dalle zie della mia famiglia delle quali conservo gelosamente le ricette tramandate di generazione in generazione e fedelmente trascritte, passo dopo passo, in quaderni e ricettari vari. Inoltre nel tempo, questi quaderni sono stati da me aggiornati seguendo i più famosi Siti di cucina, i forum sul tema e le trasmissioni tv più di successo in questi ultimi anni, possiedo quindi una quantità infinita di ricette tutte da me sperimentate . Finalmente questo blog mi dà la gioia di condividere questo piccolo tesoro di ricette antiche e nuove che negli anni mi ha dato tante soddisfazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.