Crea sito

Crema pasticciera alla panna

Crema pasticciera alla panna

Questa crema pasticciera alla panna è deliziosa, ha una fantastica consistenza cremosa e vellutata. Si presta bene ad essere utilizzata per svariate ricette, da sola o per farcire tutte le torte che non necessitano di cottura, la particolarità consiste nel sostituire una parte di latte con panna fresca e nell’utilizzo delle uova intere, cio che rende la crema più corposa e compatta.

 

  • Preparazione: 15-20 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 8 coppette oppure una torta dal diametro di 26 cm
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 600 ml Latte intero
  • 400 ml Panna fresca liquida (NO panna vegetale o Oplà)
  • 4 Uova intere (230 g circa)
  • 80 g Farina ((o Maizena))
  • 300 g Zucchero
  • 1 Baccello di vaniglia (o un cucchiaio di estratto di vaniglia)
  • 1 pizzico Sale

Preparazione

  1. Crema pasticciera alla panna
    In un pentolino mettere il latte, la panna e il baccello di vaniglia aperto (o l’estratto di vaniglia liquido) e portare quasi a bollore (sotto i 101°C)
    In un altro pentolino dal fondo spesso, sbattere bene le uova INTERE con lo zucchero e il pizzico di sale.
    Aggiungere la farina setacciata e mescolare bene,  poi aggiungingere il composto di latte e panna tutto di un colpo (versandolo da un passino a maglie fitte, se si è utilizzato il baccello di vaniglia) .
    Metti a fuoco bassissimo mescolando sempre con una frusta a mano. Spengnere quando la crema si è addensta (a 92° se si usa la farina; a 84° con amido di riso; 82° con amido di mais) e fa il velo sul cucchiaio (circa 5/10 min.). Coprire subito con pellicola a contatto e riporre in frigo. 
    Al momento di utilizzare, fare rinvenire a crema con le fruste, per renderla bella liscia e vellutata.

Note

 

  • Se si vuole preparare questa crema al cioccolato, aggiunto 200 di cioccolato fondente a fine cottura, quando la crema è ancora calda.
  • Se si vuole si può aggiungere qualche cucchiata di panna montata (ma vi assicuro che è buonissima così) o 30 g di burro a pomata aggiunto alla crema fredda  e si monta con la frusta.
  • Se questa crema serve per farcire un dolce, sostituire la farina con la maizena che la rende più compatta.
  • Se si vuole aggiungere del liquore (Limoncello, Cognac, Marsala ecc.) sostituirlo al latte in pari quantità (max 60/70 grammi in tutto)

Questa ricetta è tratta dal blog di Paoletta Sersante, Anice e Cannella , che per me rappresenta sempre una garanzia.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lericettedimarci13

Sono napoletana e la passione per la cucina oltre che dalla tradizione culinaria della mia città, mi è stata trasmessa dalle nonne e dalle zie della mia famiglia delle quali conservo gelosamente le ricette tramandate di generazione in generazione e fedelmente trascritte, passo dopo passo, in quaderni e ricettari vari. Inoltre nel tempo, questi quaderni sono stati da me aggiornati seguendo i più famosi Siti di cucina, i forum sul tema e le trasmissioni tv più di successo in questi ultimi anni, possiedo quindi una quantità infinita di ricette tutte da me sperimentate . Finalmente questo blog mi dà la gioia di condividere questo piccolo tesoro di ricette antiche e nuove che negli anni mi ha dato tante soddisfazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.