Crea sito

Pesce balestra con patate e pomodorini

Pesce balestra con patate e pomodorini il modo più classico per cucinare questo particolare pesce, dalle carni bianche. Il pesce balestra viene chiamato anche pesce porco, perchè dopo la sua cattura emana un vero e proprio grugnito. L’appellativo balestra, invece, viene dal un tipo di pinna a scatto, sempre pronta per la difesa. Cucinare questo pesce presenta una sola difficoltà, essendo provvisto di una pelle molto dura, esso va prima spellato con un coltello appuntito, oppure se lo mettete avvolto in un foglio di carta forno , con un bicchiere di acqua, e lo metete a cuocere a 180° per circa 10 minuti, facendo una pre-cottura, la pelle scoppierà e sarà molto semplice rimuoverla con una forchetta, altrimenti fatelo spellare dal vostro pescivendolo di fiducia. Numerosi sono i modi di cucinarlo, è buonissimo alla pizzaiola, molto saporito anche alla brace, dove non occorre spellarlo, perchè lo spesso strato di pelle, favorirà una lenta cottura. Conosco da anni la bontà di questo pesce, infatti mi riporta indietro nel tempo, quando all’età di venti anni, spinta dalla passione della pesca del mio fidanzato (mio attuale marito), mi sono ritrovata in una battuta di pesca al pesce porco. Attorniata da barche e da numerosi esperti pescatori, mi sono avventurata nella mia prima esperienza di pesca e aiutata dalla fortuna del principiante, ho pescato un numero esagerato di pesci balestra, anche di notevoli dimensioni. Non sto qui a dirvi cosa ho scatenato negli altri sfortunati pescatori, rimasti a bocca asciutta 😉 Spolverando questo ricordo, vi invito a cucinare con me questo saporito pesce, sarà di sicuro un gradito secondo.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4pesci balestra (o pesce porco)
  • qualchepomodorino ciliegino
  • 3patate (medie)
  • 1 spicchioaglio
  • 1 ciuffoprezzemolo tritato
  • 1 bicchierevino bianco secco
  • Mezzo bicchiereacqua
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • qualcheoliva nera ferrandina

Preparazione

  1. Preparare i pesci balestra per la cottura, eviscerateli, spellateli con un coltellino appuntito, lavateli accuratamente e fateli sgocciolare.

  2. Sbucciate le patate e tagliatele a fettine sottili. Labate i pomodorini e tagliateli in quattro pezzi.

  3. Mettete un filo di olio sul fondo di una teglia. Adagiateci i pesci, coprite con le patate tagliate. Aggiungete i pomodorini, le olive, il prezzemolo e l’aglio. Irrorate con il vino e l’acqua. Salate, pepate, aggiungete ancora un filo di olio e cuocete a fiamma bassa sul fornello oppure al forno a 180° per circa 30 minuti.

/ 5
Grazie per aver votato!

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.