Pasta con scampi e zucchine

La pasta con  scampi e  zucchine è un primo piatto molto gustoso adatto alla tavola delle feste, specialmente della vigilia di Natale, dove la tradizione vuole che sulla tavola sia presente il pesce… ma è un piatto fresco gradito in ogni occasione! Non è difficile da preparare, anche se pulire gli scampi risulta un pochino noioso. Potete quindi scegliere di acquistare gli scampi freschi o, in mancanza, anche quelli surgelati vanno bene.

Pasta con gli scampi e zucchine
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Alto

Ingredienti

  • 400 g Spaghetti o altra pasta lunga
  • 16/20 Scampi anche surgelati
  • 2 Zucchine
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 cucchiaino Prezzemolo tritato
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • 1 macinata Pepe nero
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Iniziamo dalla parte più noiosa della preparazione, ossia pulire gli scampi: sceglietene qualcuno di quelli più belli e lasciatelo intero poiché vi servirà per la decorazione del piatto, ma ricordatevi comunque di tagliare il carapace per facilitare i vostri commensali quando arriverà il momento di gustarli. Agli altri crostacei togliete la testa e, con un paio di forbicine da cucina, tagliate dalla parte della pancia il carapace ed estraetene la polpa e, da quest’ultima, aiutandovi con uno stuzzicanti, eliminate il budello.

  2. In una padella capiente inserite qualche cucchiaio d’olio, aggiungete uno spicchio di aglio intero – ricordando poi di rimuoverlo a fine cottura – e portate sul fuoco. Appena l’olio è caldo aggiungete le zucchine affettate sottilmente, salate e pepate; lasciate cuocere a fiamma media per circa 5/8 minuti e poi aggiungete gli scampi interi, quindi lasciate cuocere per qualche altro minuto e aggiungete gli scampi puliti insieme a un cucchiaino di prezzemolo tritato. Proseguite la cottura ancora per pochi minuti.

  3. Nel frattempo lessate gli spaghetti in abbondante acqua salata, quando cotti scolateli e  aggiungeteli al condimento in padella e fateli saltare insieme a un mestolo di acqua di cottura della stessa pasta, in modo tale che si amalgami bene al condimento e non risulti asciutta.

  4. Servite immediatamente la vostra deliziosa pasta con  scampi e  zucchine decorando il piatto con qualche scampo intero e qualche fogliolina di prezzemolo.

Note

Non buttate via le teste degli scampi: servitevene per preparare un fumetto di pesce che potrete utilizzare al posto del brodo per un fantastico risotto alla marinara.

Vi aggiungo la mia ricetta delle canocchie gratinate al forno, gustose e facili da realizzare.

Se vuoi seguire le mie ricette, tanti video e le novità vai sulla mia pagina Facebook La cucina di Mara, se ti fa piacere lascia un like, grazie!

 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.