Panini alle patate

Ideali da servire a merenda, pranzo o cena questi soffici e gustosi panini alle patate, da farcire dolci o salati, saranno ideali anche per i buffet o da aggiungere al cestino del pic-nic, rimangono soffici per giorni.

Panini alle patate
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore 30 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni12 panini
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gFarina Manitoba (“0”)
  • 350 gPatate (lesse schiacciate)
  • 1 cucchiaioSale (circa 20 g.)
  • 1Uovo
  • 250 mlLatte intero
  • 1 cucchiainoZucchero
  • 12 gLievito di birra fresco (1/2 panetto)

Strumenti

  • Bilancia
  • Casseruola
  • Schiacciapatate
  • Ciotola
  • Teglia
  • Carta forno

Preparazione

  1. Iniziate col lessare le patate: in una casseruola inserite abbondante acqua e le patate intere con la buccia ben lavate, fatele cuocere per circa quaranta minuti o fino a quando non risulteranno morbide, poi scolatele e, ancora calde, sbucciatele e schiacciatele con lo schiaccia patate.

  2. In una ciotola capiente setacciate la farina, aggiungete le patate schiacciate ancora calde, l’uovo, il sale e il latte tiepido nel quale avrete sciolto il lievito assieme allo zucchero.

  3. Amalgamate il tutto e, quando tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati, passate l’impasto sul piano da lavoro infarinato e aiutandovi con poca altra farina, se è necessario, impastate il tutto per almeno dieci minuti: dovrete ottenere un panetto liscio e compatto che riporrete nella ciotola coperto da pellicola da cucina.

  4. Lasciate lievitare fino al raddoppio del volume, all’incirca tre ore, in un luogo riparato. Quando il panetto risulterà lievitato riprendetelo, dividetelo in dodici parti uguali e con ogni parte formate una pallina che riporrete su di una teglia rivestita con carta da forno, lasciate lievitare ancora trenta minuti.

  5. Cuocete i panetti ottenuti in forno preriscaldato a 180° per 20/25 minuti, o fino a quando non ritenete siano cotti, poi sfornateli, lasciateli intiepidire e farcite i vostri soffici e deliziosi panini alle patate con affettati e formaggi a vostra scelta o anche con confetture o creme.

Consigli:

Se vi piacciono i panini fatti in casa vi lascio anche la ricetta dei panini al burro con semi di papavero

Potete seguire La cucina di Mara anche su Facebook

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.