Cotoletta alla valdostana e pomodorini

Tutto sapore per questa cotoletta alla valdostana e pomodorini, i vostri bambini saranno felici di sedersi a tavola. Semplice nella realizzazione.

foto 1

COTOLETTA  ALLA VALDOSTANA E POMODORINI

Ingredienti per 4 persone

-4 fette sottili di fesa di vitello

-4 fette di formaggio tenero

-4 fette di prosciutto cotto

-3 uova

-2 cucchiai di farina 00

-pangrattato q.b.

-sale e pepe nero

-abbondante olio per frittura

-pomodorini

-100 gr. di ricotta vaccina

-pepe bianco

Procedimento:

Tutto sapore per questa deliziosa e ricca cotoletta  alla valdostana, accompagnata da freschi pomodorini ripieni di ricotta, non dovrete insistere a far venire i vostri bambini a tavola, saranno attirati dal suo delizioso profumo.

Realizzare questo  classico secondo piatto di carne è facile e le varianti sono parecchie, io l’ho realizzato così: sul piano da lavoro ho adagiato le fette di carne, le ho battute leggermente, poi le ho passate in un piatto con la farina, dopo ancora nell’uovo sbattuto con un pizzico di sale e pepe nero e alla fine nel pangrattato; su metà fettina di carne  ho messo una fetta di formaggio tenero ed una di prosciutto cotto piuttosto spessa e ho chiuso con l’altra metà fettina, ho pigiato bene sui bordi in modo che non si apra durante la cottura e le ho fritte da ambo i lati in una padella dai bordi piuttosto alti in abbondante olio caldo.

Le ho scolate ed adagiate sulla carta assorbente da cucina per eliminare l’olio in eccesso e salate.

A parte in una ciotola ho schiacciato la ricotta con un pizzico di sale e pepe bianco, tagliato la calotta dei pomodorini , li ho svuotati della loro polpa con uno scavino per verdure, se non ne possedete uno usate un cucchiaino, ho salato leggermente l’interno e li ho  riempiti con il composto di ricotta.

Se vuoi seguire le mie ricette e le novità vai sulla mia pagina facebook La cucina di Mara

Precedente Muffin di pizza ricetta molto semplice Successivo Torta al limone ricetta deliziosa

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.