Costine di maiale golose in padella

La ricetta che vi propongo delle costine di maiale è di quelle golose, da mangiare con le mani e leccarvi anche le dita. Una ricetta semplicissima e la carne che deve essere precedentemente condita e lasciata insaporire, resterà morbida e succosa, una vera delizia per gli occhi e per il palato.

Costine di maiale golose in padella

Costine di maiale golose in padella

Ingredienti per 800 gr di costine di maiale:

  • 800 gr di costine di maiale
  • 2 spicchi d’aglio tritati
  • 1 peperoncino piccante piccolo
  • 1 cucchiaino da caffè  raso di polvere di senape dolce
  • 1/2 cucchiaino da caffè di curry in polvere
  • 1 cucchiaio da tavola di salsa barbecue dolce
  • 1 cucchiaio da tavola di ketchup dolce
  • 1 cucchiaio da tavola di salsa di soia dolce
  • 2 cucchiai di olio evo
  • padella antiaderente con coperchio (che possa contenerle)

Assicuratevi che le costine di maiale abbiano abbastanza carne, spesso si trovano delle costine che sono quasi tutto osso. Lavate e asciugate la carne, accertatevi che non ci siano schegge di ossa rotte.

In una ciotola capiente, mettete le vostre costine e conditele con le salse, le spezie, insieme all’aglio e il peperoncino finemente tritati. Mescolate le costine in questa miscela, la carne deve essere ben insaporita dal tutto. Copritele con un foglio di pellicola per alimenti e lasciatela per un ora in  frigorifero a riposare.

Trascorso questo tempo di riposo, potete passare alla loro cottura. Scaldate l’olio evo in una padella antiaderente dai bordi un pochino alti.

Aggiungete le vostre costine impregnate di salse e spezie, fatele rosolare senza coprirle mai. Non appena la carne si sarà ben sigillata, mettete il coperchio e lasciatele cucinare.

Di solito l’umidità che si crea nella padella è sufficiente per la cottura della carne ma se così non fosse, aggiungete un goccino d’acqua  alla volta non esagerate non devono bollire! Controllatele durante la cottura non devono seccare ma rimanere umide.

Le costine saranno pronte quando la carne diventerà morbida sotto la pressione dei rebbi della forchetta.

Lasciatela rosolare bene e uniformemente prima di servirla in tavola. Buon appetito!

Se volete potete seguirmi anche sulla pagina Facebook

Precedente Pizza morbida in teglia con mozzarella Successivo Pasta con uova di lompo e agrumi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.