Crea sito

Pollo con patate e piselli – secondo saporito

Pollo con patate e piselli…un secondo piatto molto saporito, io lo preparo spesso anche come piatto unico, ma se volete esagerare, con il sughetto che si forma, potrete condirci la pasta. Il pollo con patate e piselli è molto semplice da realizzare e si può anche preparare in anticipo e lasciarlo un po’ indietro con la cottura e terminarla al momento di servirlo. Ho utilizzato fusi di pollo, ma potete usare anche altre parti come cosce, sovracosce; risulta molto tenero e gustoso.

Se volete ricevere le mie ricette, in MODO GRATUITO, tramite le notifiche Messenger, potete iscrivervi QUI e cliccare su ‘INIZIA’; potete seguirci anche sulla pagina Facebook e su Pinterest.

Ora prepariamo il pollo con patate e piselli!

pollo con patate e piselli
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per preparare il pollo con patate e piselli

  • 1.3 kgfusi di pollo
  • 150 gpiselli surgelati
  • 150 gpomodorini
  • 1 kgpatate
  • q.b.sale fino
  • Mezzo bicchierevino bianco
  • Mezzo bicchiereacqua
  • 70 mlolio di oliva

Utili per preparare il pollo con patate e piselli

  • Teglia grande

Preparazione del pollo con patate e piselli

  1. Per prima cosa pulire il pollo con carta assorbente ed eliminare eventuali residui di piume, poi posizionare i fusi nella teglia che deve essere abbastanza capiente da contenere tutti gli ingredienti.

  2. Unire anche i piselli ed i pomodorini precedentemente lavati e tagliati in 4 parti. Pelare e sciacquare le patate, tagliarle a cubetti e riporle nella teglia tra gli altri ingredienti, in modo omogeneo.

  3. Mettere sale fino su tutti gli ingredienti e irrorarli con mezzo bicchiere di acqua e mezzo di vino bianco; infine aggiungere l’olio di oliva, distribuendolo in tutta la teglia, sui fusi di pollo e sugli altri ingredienti.

  4. Cottura: Forno ventilato a 200° C per 30 minuti, poi girare i fusi e cuocere per 30 minuti a 200° e per 10 minuti a 220° C. Rigirarli e cuocere altri 10 minuti a 220° C per dorarli.

  5. Poiché ogni forno può variare in base alle proprie caratteristiche, il consiglio è di impostare un tempo minore ed aggiungere altri minuti in seguito, solo se necessario.

Note e consigli

A piacere, potete aggiungere anche del pepe nero macinato.

Se utilizzate il forno con funzione ‘statico’, aumentate la temperatura di 15° C.

Potrebbe interessarvi anche fusi di pollo con friggitrice ad aria.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.