Polenta taragna senza mescolare

Polenta taragna senza mescolare: quella di oggi non è una vera e propria ricetta, piuttosto un modo nuovo di cucinare la “solita” polenta.
Siete pigri (un pochino come me) oppure detestate girare di continuo la polenta come di solito richiede la ricetta?
E allora siete nel posto giusto.
Seguite i preziosi consigli che vi lascio in questo post e avrete una polenta perfetta senza alcuna fatica.
Non ci credete? E allora non vi resta che provare a prepararla e scoprire coi vostri occhi questa meraviglia.
Una cosa è sicura: dopo aver scoperto questo metodo, farò molto ma molto più spesso questo piatto che adoro, dato che lo si può utilizzare per accompagnare infiniti piatti e, diciamocelo, è buonissimo anche gustato da solo.
Io per scelta di gusto personale ho utilizzato una farina taragna, ma potreste utilizzare una normalissima bramata gialla oppure bianca.
Lascio al vostro gusto la scelta.

Polenta taragna senza mescolare
Polenta taragna senza mescolare

 

Polenta taragna senza mescolare

Ingredienti per 4 persone

300 gr di farina taragna
1,6 lt di acqua (se la volete morbida morbida utilizzate 1,8 lt)
sale grosso
1 coperchio
1 strofinaccio pulito

Io ho utilizzato una casseruola antiaderente col fondo piuttosto spesso (ve la consiglio: se utilizzate una pentola in acciaio la polenta tenderà un po’ ad attaccarsi – ma comunque si pulisce con estrema facilità) dai bordi alti.
Versateci l’acqua e portatela ad ebollizione.
Aggiungete il sale, abbassate il gas e versate a fontana la farina, avendo l’accortezza di mescolare con una frusta (si mescola solo adesso non vi preoccupate) affinché non si formino grumi poco piacevoli al palato (se si formassero ora, non avreste poi la possibilità di scioglierli durante la cottura, quindi questo passaggio è piuttosto impostante!).

Polenta taragna senza mescolare
la polenta comincia a cuocere

Abbassate al minimo la fiamma (io ho spostato la pentola sulla fiamma più bassa che ho), coprite con uno strofinaccio pulito ben inumidito (non deve grondare acqua però),

Polenta taragna senza mescolare2
coprite con uno strofinaccio umido

quindi coprite con il coperchio.

Polenta taragna senza mescolare
poi con il coperchio

Lo strofinaccio aiuta la polenta a mantenere il giusto tasso di umidità durante la cottura.
Lasciate cuocere così senza mai scoperchiare per 40/45 minuti.
Trascorso questo tempo, spegnete il gas, mescolate e servite la vostra fantastica polenta ben calda.

Polenta taragna senza mescolare
Polenta taragna senza mescolare

Ti piacciono le mie ricette? Vieni a lasciarmi il tuo like sulla mia pagina di Facebook Il Verde in Tavola
Oppure vieni a scoprire l’altro mio blog Fulvia’s Kitchen

Share
Precedente Dorayaki vegani salati di lenticchie Successivo Muffin vegani cuor di marmellata

2 commenti su “Polenta taragna senza mescolare

  1. Michela il said:

    Ciao!! Solo una domanda: secondo te è possibile preparare la polenta in anticipo (tipo il giorno prima di mangiarla)? E se si, come andrebbe riscaldata?
    Grazie mille!

    • ilverdeintavola il said:

      Ciao Michela.. Purtroppo la polenta il giorno dopo è piuttosto dura. Per mangiale la puoi tagliare a fette e farla rosolare in un po’ di burro e salva.. 😉

I commenti sono chiusi.