Risotto integrale con zucca e funghi

Risotto integrale con zucca e funghi  alla curcuma.

Conoscete il riso integrale? Se la risposta fosse negativa, vi consiglio assolutamente di provarlo, ha un aroma intenso e un sapore davvero deciso,il riso raffinato non può reggerne  il confronto. La ricetta di oggi prevede di abbinare al riso integrale, già ottimo di suo, due ingredienti che caratterizzano l’autunno, zucca e funghi, la curcuma invece  donerà al piatto originalità e vivacità! La mantecatura senza burro ma con formaggio spalmabile manterrà la leggerezza della ricetta, ma non toglierà nulla al nostro palato, donando al piatto gusto e delicatezza.

Risotto integrale con zucca e funghi  alla curcuma
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 1 Ora
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 500 g Riso integrale (o riso per risotti normale)
  • 250 g funghi misti
  • 50 g Formaggio fresco spalmabile
  • 1 cipolla media
  • 500 g Zucca gialla
  • 150 g Parmigiano reggiano (o grana)
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale
  • l Brodo vegetale (preferibilmente fatto in casa)
  • q.b. Prezzemolo

Brodo vegetale

  • 1 carota
  • 1 Cipolla
  • 100 g Zucca
  • 50 g Spinaci
  • 1 Patata piccola
  • q.b. Sedano
  • q.b. Prezzemolo

Preparazione

  1. Prepariamo un brodo vegetale mettendo a bollire per circa 30 minuti i nostri ortaggi, possiamo anche salare il nostro brodo, ma ricordiamoci di non salare  anche il riso per evitare pasticci. In ogni caso affidiamoci al nostro palato!

  2. Togliamo le verdure dal brodo (mettiamole da parte, magari per fare un dado granulare genuino), ma teniamolo in caldo.

  3. Adesso passiamo al risotto.

    Rosoliamo ben bene la cipolla, poi aggiungiamo i funghi e aspettiamo che evapori l’acqua di vegetazione.

  4. Quando l’acqua sarà evaporata, aggiungiamo la zucca a tocchetti e due mestoli di brodo, lasciamo nuovamente evaporare e continuiamo un po’ la rosolatura della zucca nel fondo di cottura

  5. Aggiungiamo il riso e tostiamo un po’.

    Pian piano, aggiungiamo al nostro riso il brodo bollente, aspettando tra un mestolo e l’altro che venga assorbito il precedente, mescoliamo spesso.

  6. Quando riteniamo che manchino dieci minuti alla cottura del riso, aggiungiamo mezzo cucchiaino di curcuma e mescoliamo.

  7. Poco prima di spegnere il gas, aggiungiamo al riso il formaggio spalmabile e iniziamo la mantecatura, che finiremo a fuoco spento con una manciata abbondante di grana o parmigiano.

  8. Risotto integrale con zucca e funghi

    Impiatiamo e portiamo in tavola ancora caldo…

    Grazie del tempo che mi avete dedicato, spero che la ricetta vi sia piaciuta e vi invito a visitare la mia pagina facebook , dove troverete molte idee stuzzicanti e se lascerete il vostro like resterete aggiornati su tante nuove e golose preparazioni!

    Realizzate le ricette del blog e inviatemi le vostro foto, sarò orgogliosa di condividerle sulle mie pagine social!

    Inoltre se volete ricevere un messaggio su Facebook con gli aggiornamenti su ogni nuova ricetta, clicca QUI e seleziona il tasto ISCRIVITI.

    Seguitemi anche:

    su pinterest ,

    su instagram

    e su twitter,  e troverete anche li le mie ricette!

    Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!

    Se questa ricetta ti è piaciuta, guarda pure:

    Risotto agli asparagi ricetta facile;

    Risotto ai funghi ricetta semplice;

    Orzotto funghi salsiccia e provola;

    Orzotto alle zucchine

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.