Crea sito

Arancini al pistacchio

Ed eccoci qua a parlare di una ricetta che amiamo molto in famiglia, gli Arancini al pistacchio. A casa mia li adoriamo tutti e quando li preparo è sempre una festa. Dopo aver fatto gli Arancini di riso al ragù, gli Arancini alla zucca con pancetta, gli Arancini di riso con melanzane, oggi vi voglio parlare degli Arancini al pistacchio, una squisitezza da leccarsi davvero i baffi! Siete pronti per prepararli? Allora seguitemi!

verticale
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:40 minuti
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:10-11 pezzi
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • riso per risotti 500 g
  • Brodo 1-1,100 l
  • Zafferano 1 bustina
  • Burro 70 g
  • Uova 1
  • Parmigiano reggiano 100 g
  • Mozzarelle piccole o 1 grande 2
  • Prosciutto cotto 100 g
  • Besciamella 100 ml
  • Farina di pistacchi 50 g
  • Acqua 150 ml
  • Farina 100 g
  • Pangrattato q.b.
  • Olio di semi per friggere 1 l

Preparazione

  1. Passiamo ora alla preparazione degli Arancini al pistacchio. In una pentola mettere 1 litro di brodo bollente con lo zafferano e il riso e, senza mescolare, aspettare che si assorba tutto il liquido. Il brodo può essere di carne o vegetale e deve essere già salato.

  2. Se, quando il brodo si sarà assorbito tutto, il riso dovesse risultare ancora crudo, aggiungere altri 100 ml di brodo. Considerare, comunque, che gli arancini continueranno per pochi minuti ancora a cuocere nell’olio, durante la frittura.

  3. Spegnere il fuoco, aggiungere l’uovo sbattuto, il burro, il parmigiano e mantecare bene. Mettere il riso cotto in un vassoio o una pirofila e, mescolando spesso, aspettare che si raffreddi. Intanto, preparare la Besciamella, secondo la ricetta che si trova QUI.

  4. Prendere un mucchietto di riso, metterlo nell’incavo della mano e creare una coppetta. Mettervi dentro un pezzetto di mozzarella, dei quadratini di prosciutto, un cucchiaino di farina di pistacchio e un cucchiaino di besciamella. Mettere sopra dell’altro riso, chiudere bene, cercando di dare la forma di una sfera e rigirare quest’ultima tra le mani, in modo da compattarla.

  5. Preparare ora una pastella, diluendo 100 g di farina con 150 ml di acqua. Quando tutti gli Arancini al pistacchio saranno pronti, passarli prima nella pastella  e poi nel pangrattato, pressando con le mani, in modo che quest’ultimo aderisca bene.

  6. Fare scaldare abbondante olio in un tegame, quindi mettere a friggere gli arancini, due o tre alla volta, rigirandoli spesso e togliendoli quando risulteranno dorati da tutte le parti.

    Poggiarli su carta assorbente per perdere l’unto di frittura e servire. Gli Arancini al pistacchio vanno gustati caldi o tiepidi. Buon appetito!

CONSIGLI

Al posto del prosciutto, si può utilizzare la mortadella.

Se gli Arancini di riso al pistacchio vengono fatti piccoli, posso essere utilizzati con gustoso antipasto.

Potete anche leggere: ARANCINI DI RISO ALLA ZUCCA CON PANCETTA  ARANCINI DI RISO AL RAGU’ ARANCINI DI RISO CON MELANZANE

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook ANNAMARIA TRA FORNO E FORNELLI , per essere aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Se volete cliccate QUI e poi mettete MI PIACE. Annamaria tra forno e fornelli è anche su G+ Pinterest  Twitter Instagram seguitemi numerosi. GRAZIE PER L’ATTENZIONE E BUONA NAVIGAZIONE  :)

Pubblicato da Annamaria tra forno e fornelli

Ciao a tutti. Sono Annamaria, siciliana Doc e con parecchi hobby, tra cui la passione per cucina. Questo blog è nato quasi per gioco nel Marzo del 2015 e oggi mi ritrovo con un bel po' di followers che amano le mie ricette. La mia è una cucina piuttosto semplice. Propongo ricette fattibili da tutti e forse è questo il segreto per cui alla gente piacciono. Colgo l'occasione per ringraziare chiunque entri qui e mi onora con la propria presenza.

2 Risposte a “Arancini al pistacchio”

  1. anche io le faccio spesso, mi diverto a farcirle con qualsiasi cosa!!! ora ho una nuova missione, farle con un ripieno di mare… questa settimana mi cimento promesso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.