Crea sito

Salsiccia e friarielli (ricetta alla napoletana)

Salsiccia e friarielli, ricetta tipica della cucina napoletana. Salsicce e friarielli sono un’accoppiata favolosa: un perfetto piatto unico, facile da fare, ricco e saporito, ma anche come farcitura della pizza e per riempire il calzone.

I friarielli sono l’infiorescenza appena sviluppata delle cime di rapa, molto simili anche ai broccoletti romani o ai rapini toscani. I friarielli napoletani vengono preparati in padella, come contorno, oppure inseriti sulla pizza o come farcitura del babà rustico. Sono buonissimi anche solo sopra un pezzo di pane (o cuzzetiello), ma con la salsiccia napoletana vanno decisamente a nozze!

Salsiccia e friarielli è la ricetta più famosa con i friarielli. La salsiccia napoletana è “a punta di coltello”: la carne contenuta nel budello viene tagliata con il coltello in pezzi abbastanza grossi (quindi non macinata) e poi impastata con vino e aromi, come il finocchietto, prima di essere insaccata. La salsiccia viene cotta in padella e poi unita ai friarielli, insaporiti con aglio e peperoncino.

Quindi, per pranzo o cena, salsicce e friarielli per tutti! Un po’ come broccoletti e salsiccia, un piatto gustoso che vale la pena di essere assaggiato! Ecco la ricetta di Salsiccia e friarielli.

Salsiccia e friarielli ricetta
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
198,63 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 198,63 (Kcal)
  • Carboidrati 2,25 (g) di cui Zuccheri 0,52 (g)
  • Proteine 9,14 (g)
  • Grassi 16,71 (g) di cui saturi 0,63 (g)di cui insaturi 0,17 (g)
  • Fibre 1,68 (g)
  • Sodio 626,75 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Salsiccia e friarielli: ricetta e preparazione

  • 1 kgfriarielli
  • 4salsicce (napoletane, a punta di coltello)
  • 100 mlvino bianco
  • 1 spicchioaglio
  • 1peperoncino
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale

Preparazione dei Friarielli napoletani con salsiccia in padella

  1. Per prima cosa bisogna pulire i friarielli: eliminate i gambi duri e le foglie esterne più grandi. Tenete invece i rametti più teneri, le foglie interne più piccole e le infiorescenze. Vi basterà tenere il rametto con una mano e far scivolare l’altra mano lungo il rametto per prelevare tutte le foglioline e la parte tenera del rametto. Eliminate le foglie ingiallite o rovinate.

    Lavate i friarielli sotto l’acqua corrente, per togliere ogni residuo terroso.

  2. Cottura dei friarielli napoletani - Ricetta salsiccia e friarielli

    In una padella scaldate 3 cucchiai di olio e fate rosolare all’interno l’aglio intero e il peperoncino. Unite anche i friarielli napoletani lavati, salate leggermente, coprite con un coperchio e fateli cucinare 5 minuti. Trascorso il tempo, i friarielli avranno perso volume e avranno rilasciato la loro acqua. Proseguite la cottura, girando spesso, per ca. 15 minuti, finché l’acqua sul fondo non si sarà assorbita.

  3. Cottura della salsiccia in padella - Ricetta Salsicce e friarielli

    Nel frattempo, dedicatevi anche alle salsicce. Bucherellatele con i rebbi di una forchetta o con un coltello appuntito, in modo che rilascino, in cottura, il loro grasso e ponetele in un’altra padella con poca acqua. Fatele cuocere per ca. 5 minuti per far assorbire l’acqua. Sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare.

  4. Fase finale della ricetta friarielli e salsiccia

    Unite anche un filo di olio e fatele rosolare per ca. 10 minuti, girandole spesso.

  5. Quando saranno belle arrostite su entrambi i lati, trasferite le salsicce nella padella con i friarielli.

  6. Lasciate insaporire per qualche minuto e poi servite subito. Salsiccia e friarielli è pronto per essere gustato!

Conservazione

  1. Potete conservare Salsiccia e friarielli in un contenitore ermetico, in frigorifero, per 2 giorni. Si possono anche congelare.

Leyla consiglia…

Se preferite una cottura più rapida della salsiccia in padella e per averle ancora più rosolate, potete aprire le salsicce a metà, per lungo, e cuocerle aperte. I tempi di cottura saranno più brevi, ma la preparazione rimane la stessa.

Se invece preferite cucinare insieme salsiccia e friarielli, vi consiglio di togliere la salsiccia dal budello e unirla a pezzi ai friarielli. Friarielli e salsiccia cucinati in questo modo, sono un ottimo condimento per una pasta, ma anche per la pizza! Se non l’avete mai provata, vi consiglio di rimediare al più presto!

Come per le cime di rapa, potete sbollentare i friarielli per 5 minuti in abbondante acqua salata e poi cucinarli in padella, sempre con olio, aglio e peperoncino. In questo modo perderanno un po’ del gusto amarognolo e risulteranno più teneri.

Da non perdere lo speciale PIATTI TIPICI NAPOLETANI con tante ricette della cucina napoletana.

Da provare anche:

PIZZETTE FRITTE (montanare)

PIZZA PARIGINA

CASATIELLO NAPOLETANO

TORTANO NAPOLETANO

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook QUI sul mio profilo Instagram.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.