Pangoccioli

Pangoccioli, ricetta dei Pan gocciole, i panini al cioccolato morbidissimi, soffici, pieni di gusto. Sapete quanta soddisfazione realizzare a casa i pangoccioli Mulino Bianco, buoni come gli originali, ma ancora più soffici? Le classiche merendine fatte in casa che piacciono a tutti, dagli adulti ai piccini.

Vado pazza per i panini dolci! Sono morbidi e deliziosi. I Panini con gocce di cioccolato hanno anche quel tocco goloso che li rende irresistibili. La ricetta dei Pangoccioli che vi propongo è davvero favolosa, modificata rispetto a quella di qualche anno fa, per averli ancora più morbidi. L’impasto in sé non si differenzia molto da quello dei miei favolosi Panini per Hamburger o dai Panini al latte o dai Cinnamon Rolls, che ormai conoscete bene. Infatti sono simili a dei panini al latte con gocce di cioccolato. Ho seguito gli ingredienti degli originali pangoccioli Mulino Bianco che vengono preparati con uova, olio di semi e gocce di cioccolato. I Pangoccioli fatti in casa sono senza burro e con poco zucchero, ma anche pochi grassi: una merenda sana da portare a scuola per i bimbi o da tenere per il pomeriggio. Ottimi, ovviamente, anche a colazione!

Vi assicuro che avrete dei Pangoccioli morbidissimi, soffici come una nuvola! Quando li proverete, capirete queste mie parole. Amate i panini al cioccolato (o il mio pane al cioccolato)? Allora dovete assolutamente provare questa ricetta dei Pangoccioli. Un successo assicurato!

Pangoccioli ricetta
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo5 Ore
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Porzioni20 pezzi
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
149,16 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 149,16 (Kcal)
  • Carboidrati 23,14 (g) di cui Zuccheri 7,39 (g)
  • Proteine 4,28 (g)
  • Grassi 4,53 (g) di cui saturi 0,95 (g)di cui insaturi 2,26 (g)
  • Fibre 0,63 (g)
  • Sodio 84,11 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 46 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Pangoccioli: ricetta e preparazione

  • 450 gfarina Manitoba
  • 140 glatte
  • 100 gacqua
  • 80 gzucchero
  • 48 golio di semi (arachide, girasole)
  • 1uovo (medio)
  • 12 glievito di birra fresco
  • 1baccello di vaniglia
  • 15 gmiele (acacia, millefiori – 1 cucchiaio)
  • 90 ggocce di cioccolato
  • 4 gsale (1 cucchiaino raso)

E inoltre…

  • 1uovo (per spennellare)
  • 1 cucchiaiolatte

Preparazione dei Pangoccioli

  1. Per preparare i Pangoccioli, iniziate la mattina presto, per terminare e infornare al pomeriggio. La preparazione non è difficile, ma il segreto della ricetta dei pangoccioli è proprio la doppia lievitazione abbastanza lenta: in questo modo avrete dei panini al cioccolato morbidissimi.

  2. Se non avete il lievito di birra fresco (tipo cubetto), potete utilizzare anche il lievito di birra secco (disidratato): ne serviranno 4 grammi.

    Come vi dicevo, mi sono attenuta alla ricetta originale dei Pangoccioli Mulino Bianco, utilizzando gli stessi ingredienti: uova, olio di semi, gocce di cioccolato e farina. Potete utilizzare qualsiasi olio di semi, come arachide, girasole, ecc…, mentre sconsiglio l’olio di oliva che ha un gusto troppo marcato. Se invece volete utilizzare il burro, ne serviranno 60 grammi e lo potete utilizzare da fuso e raffreddato al posto dell’olio.

  3. La farina da utilizzare è la farina manitoba oppure una farina 0 abbastanza forte (W300 – 330).

Pangoccioli: l’impasto

  1. Lavorare il lievito con latte e acqua - Ricetta Pangoccioli

    La sera prima mettete le gocce di cioccolato con la loro confezione all’interno del freezer, per utilizzarle da congelate.

    Inserite nella ciotola della planetaria il lievito sbriciolato, il latte e l’acqua a temperatura ambiente e il miele. Inserite la frusta K o a foglia e azionate brevemente solo per amalgamare il composto.

  2. Unire la farina - Pangoccioli ricetta

    Unite metà della farina (225 grammi) e azionate la planetaria, sempre con la frusta K o a foglia, al minimo della velocità. Vedrete che in un attimo si formerà un composto cremoso.

  3. Aggiungere uovo e zucchero - Pan gocciole ricetta

    Unite lo zucchero, i semi estratti dalla bacca di vaniglia e l’uovo. Lavorate il composto sempre a bassa velocità.

  4. Unire olio e sale - Pangoccioli Mulino bianco

    Pesate il resto della farina (225 g) e incorporatela qualche cucchiaio alla volta, dando il tempo di essere incorporata. Insieme agli ultimi 2 cucchiai di farina, versate anche l’olio e il sale e alzate la velocità della planetaria (media).

  5. Vedrete che in poco tempo, l’impasto si sarà incordato, si staccherà dalle pareti e si avvolgerà alla frusta. Se doveste avere difficoltà unite giusto mezzo cucchiaio di farina.

  6. Impasto pangoccioli fatti in casa pronto

    Staccate l’impasto dalla frusta e inserite il gancio per impastare. Fate lavorare per 10 minuti a media velocità, avendo cura di fermare ogni tanto la macchina e di staccare l’impasto, ribaltandolo. E’ normale che l’impasto sia molto morbido ed elastico.

  7. Unire le gocce di cioccolato - Panini al cioccolato

    In ultimo, unite le gocce di cioccolato congelate. Fate lavorare brevemente la macchina, poi rovesciate tutto sul piano di lavoro e portate i lembi esterni, più volte, verso il centro della base, in modo da incorporare tutte le gocce.

  8. Lievitazione impasto pangoccioli

    Formate quindi una palla, tendendola bene, in modo che il cioccolato risulti ricoperto da una “pellicola” di impasto e inseritela in una ciotola leggermente unta di olio.

    Ungete leggermente anche la superficie e coprite la ciotola con pellicola trasparente. Fate lievitare nel forno spento con luce accesa per 3 ore. Non azionate la funzione lievitazione, che scalderebbe troppo le gocce, rendendole troppo morbide.

Come fare i pangoccioli

  1. Pezzatura dell'impasto

    Una volta che l’impasto dei pangoccioli è lievitato, rovesciatelo sul piano di lavoro e dividetelo con un tarocco in 20 porzioni. Ogni pezzo dovrà pesare 50 grammi, vi consiglio di pesarli tutti, in modo da avere una grandezza uniforme. Copriteli con un foglio di pellicola, per evitare che la superficie si secchi.

  2. Come fare i pangoccioli

    Prendete un pezzo alla volta e formate una pallina, tirando e chiudendo i lembi della base a sacchettino. Fate roteare sul piano di lavoro e appoggiate man mano i pangoccioli su una teglia rivestita di carta forno, molto distanziati.

  3. Seconda lievitazione - Pangoccioli ricetta

    Una volta formati tutti i pan gocciole, coprite le teglie con un panno pulito e riponetele nel forno spento con lucina accesa per 2 ore. Dovranno diventare belli gonfi.

    Trascorso il tempo, i vostri panini al cioccolato saranno cresciuti molto. Accendete il forno statico a 180°C

  4. Sbattete con una forchetta l’uovo con 1 cucchiaio di latte e spennellate la superficie dei panini con gocce di cioccolato. Infornate nel forno statico preriscaldato a 180°C per 12 minuti, una teglia alla volta, finchè saranno belli dorati. Proseguite con la cottura degli altri pangoccioli.

  5. Cottura dei pangoccioli

    Finchè sono caldi, adagiateli sopra una gratella, coprite con un panno pulito e fateli raffreddare completamente (ci vorranno ca. 2 ore): in questo modo la loro umidità rimarrà all’interno e rimarranno soffici a lungo.

  6. Pan gocciole ricetta

    I vostri Pangoccioli sono pronti! Una volta che li assaggerete, vi ripagheranno di tutto! Una soddisfazione immensa. Fatemi sapere nei commenti se i pangoccioli morbidissimi vi sono piaciuti!

Conservazione

  1. Pangoccioli ricetta

    I Pangoccioli si conservano in un sacchetto di plastica alimentare (tipo per il congelatore), a temperatura ambiente, per 2 giorni, dopo averli raffreddati sulla gratella. Se li mettete nel sacchetto troppo presto, faranno condensa e diventeranno mollicci.

    Si possono anche congelare fino a 2 mesi. Una volta scongelati torneranno morbidissimi.

Leyla consiglia…

Per una nota di profumo in più, potete aggiungere anche la scorza di mezza arancia insieme alla vaniglia. Con le gocce di cioccolato ci sta a pennello!

I pangoccioli vengono formati da 50 grammi ognuno: vi sembreranno piccoli, ma questa è proprio la grandezza della famosa merendina e gli originali pangoccioli Mulino Bianco. Dopo la seconda lievitazione e la cottura saranno perfetti. Potete anche farli più grandi: posso consigliarvi una pezzatura da 70 grammi ognuno. Ne otterrete 14, più grandi. Si prolungherà solo la cottura: a 180°C per 14 minuti, sempre fino a doratura.

La ricetta si presta bene anche a sostituire le gocce di cioccolato con l’uvetta, simili ai miei Panini con uvetta.

Se non avete la planetaria, potete utilizzare delle fruste elettriche a spirale per far amalgamare gli ingredienti. Alla fine dovrete però impastare a mano.

Le farine manitoba del supermercato (tipo Molino Spadoni, Molino Tamanini) possono essere utilizzate in purezza, mentre altre potrebbero essere troppo forti e necessitare di essere spezzate con la farina 00. In genere viene scritto sulla confezione che reca le modalità di utilizzo. Questo è il caso della farina Manitoba LoConte (farine Magiche) che ha un indice di forza molto alto (quindi fate metà 00 e metà manitoba). Comunque non voglio crearvi confusione: voi utilizzate pure la manitoba o una farina forte e state tranquilli.

Da provare anche:

RICETTA BUONDI

CAMILLE

BISCOTTI AI FICHI (Biscotti settembrini)

MACINE

FETTE AL LATTE

CROSTATINE ALLA NUTELLA

Da non perdere anche lo speciale BRIOCHE con tantissime ricette per colazioni favolose!

***
Ricetta originale sul blog dal 30.03.2015 – ora in versione aggiornata con le nuove foto

****
Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook QUI sul mio profilo Instagram.

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

4 Risposte a “Pangoccioli”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.