Crea sito

Biscotti Occhio di Bue: ricetta e consigli per farli perfetti!

Biscotti Occhio di bue, ricetta dei biscotti ripieni di Nutella, detti anche, semplicemente, Occhi di bue. Chi riesce a resistere ad un biscotto Occhio di bue? Assolutamente nessuno! Dopo i Biscotti alla Nutella e i Biscotti tirolesi – Spitzbuben, oggi vi lascio la ricetta dei Biscotti Occhi di Bue che possono essere ripieni sia di Nutella che di marmellata.

Gli Occhi di Bue sono diversi dai classici Biscotti di pasta frolla, proprio per la loro consistenza friabile e morbida: si sciolgono in bocca! La pasta frolla è simile alla pasta sable (quella della Torta Cream Tart) a base di uova, farina, burro e zucchero a velo.

I Biscotti Occhio di bue devono il nome alla loro forma che ricorda quello dell’uovo cotto all’occhio di bue, soprattutto se li farcite con la marmellata di albicocche. Per realizzarli bisognerà sovrapporre un biscotto tondo con un biscotto forato, da cui si intraveda il ripieno di Nutella o di marmellata.

Se amate anche voi i biscotti ripieni alla nutella o i biscotti di pasta frolla con marmellata, siete capitati sulla pagina giusta! Ecco la ricetta dei Biscotti Occhio di bue. L’impasto degli Occhi di bue si lavora con facilità e non sono difficili da fare. Potrete farli anche con i vostri bimbi che si divertiranno un mondo ad aiutarvi e soprattutto, dopo, a gustarli!

Biscotti occhio di bue ricetta
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione50 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni34 occhi di bue
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Biscotti Occhio di bue: ricetta e preparazione

  • 250 gfarina 00
  • 140 gburro
  • 125 gzucchero a velo
  • 1uovo (medio)
  • Mezzobaccello di vaniglia
  • 1 cucchiainolievito in polvere per dolci
  • 1 pizzicosale
  • 150 gNutella®
  • q.b.zucchero a velo (per cospargere)

Preparazione degli Occhi di bue

  1. Lavorare farina, burro e zucchero - Ricetta biscotti occhio di bue

    Estraete il burro dal frigorifero 30 minuti prima della preparazione, in modo che si ammorbidisca leggermente.

    In una ciotola inserite la farina, lo zucchero a velo, 1 cucchiaino raso di lievito, i semi estratti da mezza bacca di vaniglia, il burro a pezzetti e un pizzico di sale.

    Schiacciate il burro tra le dita, in modo da farlo sciogliere insieme alla farina, finchè non sarà più visibile e fino ad ottenere un composto sabbioso.

  2. Unire l'uovo - Ricetta Occhi di bue

    Unite anche l’uovo e lavorate il composto prima con una forchetta, poi impastando a mano nella ciotola e, successivamente, sul piano di lavoro. In poco tempo otterrete una frolla liscia ed omogenea.

  3. Impasto Biscotto occhio di bue pronto

    Formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola trasparente e fate riposare in frigorifero per 30 minuti.

    Se volete preparare l’impasto con la planetaria, lavorate prima la farina con burro e zucchero a velo, utilizzando la frusta K o a foglia, e poi unendo il resto degli ingredienti.

  4. Trascorso il tempo di riposo, accendete il forno statico a 170°C e riprendete l’impasto dei biscotti Occhio di bue.

    Stendete metà della pasta frolla sul piano di lavoro infarinato con un mattarello, ad un’altezza di 3 mm.

  5. Stendere la frolla e ricavare le forme - Occhi di bue ricetta

    Ricavate dei cerchietti utilizzando una formina tonda da ca. 6 cm o un bicchiere. Metà di questi bisognerà forarli, utilizzando un’altra formina tonda più piccola di ca. 3 cm. Se non l’avete potete utilizzare anche un tappo di plastica delle bottiglie di acqua. Sollevateli man mano utilizzando un coltellino e appoggiateli su una teglia rivestita di carta da forno. Disponeteli già accoppiati, in modo da avere il numero giusto di basi e di cerchietti forati. Otterrete in totale 34 basi e 34 biscotti forati.

  6. Cottura dei biscotti Occhio di bue

    Infornate i Biscotti Occhi di bue nel forno statico preriscaldato a 170°C per 10/12 minuti, dovranno risultare appena dorati sul perimetro del biscotto. Una volta cotti, lasciateli raffreddare per qualche minuto prima di toglierli dalla teglia, in modo che prendano consistenza.

    Continuate così fino ad esaurimento dell’impasto, impastando nuovamente i vari ritagli.

  7. Farcitura - Biscotti ripieni di Nutella ricetta

    Una volta pronti e raffreddati, possiamo iniziare a decorare i vostri Occhi di Bue. Prendete una base del biscotto occhio di bue e riempitelo, al centro, con 1 cucchiaino di Nutella (o altra crema di nocciole o marmellata).

  8. Occhi di bue pronti

    Spolverate i cerchietti forati con lo zucchero a velo e accoppiate i vostri biscotti ripieni di Nutella L’assaggio è d’obbligo!

  9. E voi preferite gli Occhi di bue alla Nutella o gli Occhi di Bue alla marmellata? Io entrambi! Mio marito preferisce quelli alla Nutella!

Conservazione

  1. I biscotti Occhio di bue si conservano all’interno di una scatola di latta ermetica per circa 1 mese, a temperatura ambiente. Vi consiglio di alternare gli strati biscotti ripieni con degli strati di carta da forno, in modo da non rovinare la superficie del biscotto.

Leyla consiglia…

Per altre ricette di biscotti, potete guardare lo speciale BISCOTTI SEMPLICI con tantissime ricette facili e i BISCOTTI DI NATALE TEDESCHI.

Tra i BISCOTTI SENZA BURRO ho preparato anche i biscotti Occhio di bue senza burro!

***
Ricetta originale sul blog dal 24.11.2015 – ora in versione aggiornata

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook QUI sul mio profilo Instagram.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.