Crea sito

Spaghetti di Soia con Verdure

Oggi ricetta dal sapore tipicamente orientale, vi presento i miei Spaghetti di Soia con Verdure.
Un primo piatto ricco di gusto e di colore che preparo spesso quando torno dal lavoro perché facile, veloce e dalla riuscita assicurata (e anche buono come quello del ristorante!). Si tratta di spaghetti di soia (chiamati anche vermicelli di soia o più in generale noodles, *vedi le note in fondo) utilizzati come stir fries quindi bolliti per pochi minuti in acqua e poi saltati in padella (nel wok) con un filo d’olio e verdure!
Io ho scelto zucchine e carote ma voi potete aggiungere quelle che preferite come melanzane, peperoni, cavolo cappuccio o germogli di soia!
Il tutto viene insaporito con salsa di soia e zenzero (fresco o in polvere) che donano quel sapore inconfondibile e irresistibile tipico della cucina orientale. Insomma, se amate la cucina etnica dovete assolutamente provarli! Vediamo insieme come prepararli.

Spaghetti di Soia con Verdure
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaCinese

Ingredienti

Potete aggiungere le verdure che preferite come cavolo cappuccio, peperoni ecc.
  • 2 mazzettispaghetti di soia
  • 1zucchine
  • 1carote
  • 2 cucchiaisalsa di soia
  • q.b.zenzero (fresco o in polvere)
  • q.b.olio di semi

Preparazione

  1. I miei Spaghetti di Soia con Verdure sono facilissimi da preparare! Per iniziare laviamo e puliamo le verdure: peliamo la carota ed eliminiamo le due estremità della zucchina. Potete aggiungere anche altre verdure.

  2. Tagliamo le verdure a listarelle abbastanza sottili (oppure, se preferite, a fettine).

  3. In un padella antiaderente o nel wok versiamo un filo d’olio di semi e aggiungiamo anche un cucchiaio d’acqua. Facciamo scaldare e poi aggiungiamo le verdure.

  4. Facciamo saltare in padella per qualche minuto a fuoco vivo. A questo punto aggiungiamo anche un cucchiaio di salsa di soia e due cucchiai d’acqua. Aggiungiamo dello zenzero fresco grattugiato (oppure un pizzico di zenzero in polvere). Facciamo stufare le verdure per qualche minuto ma non troppo perché dovranno rimanere abbastanza croccanti.

  5. Quando l’acqua della pasta giunge ad ebollizione, versiamo gli spaghetti di soia e facciamo cuocere per i minuti riportati sulla confezione (di solito 4).

  6. Scoliamo e sciacquiamo immediatamente sotto un getto di acqua fredda. Scoliamo bene e versiamo in padella con le verdure.

  7. Spaghetti di Soia con Verdure

    Facciamo saltare per un paio di minuti a fuoco vivo aggiungendo un altro cucchiaio di salsa di soia. Gli spaghetti di soia con verdure vanno serviti subito ben caldi.

Note, Consigli, Conservazione

Gli Spaghetti di Soia con Verdure vanno consumati subito ben caldi. Si possono conservare in frigo in un contenitore ermetico per alimenti. Si possono riscaldare al microonde.

Potete aggiungere cavolo cappuccio, peperoni, germogli di soia!

Io utilizzo solo salsa di soia (quella con il tappo rosso per intenderci) ma voi potete aggiungere anche salsa di soia chiara e salsa di ostriche.

Guida all’acquisto degli spaghetti di soia (vermicelli di soia): venduti in mazzi duri asciutti e piegati a metà; sottili, quasi trasparenti e dalla consistenza un po’ gommosa una volta cotti. Nei negozi etnici ho trovato anche i peas e Green peas vermicelli (spaghetti di piselli) che hanno un aspetto del tutto simile a quelli di soia. Potete scegliere anche questi.

Altre ricette etniche: riso saltato con verdure e gamberetti, riso fritto alla cantonese, riso saltato al curry e piselli

SEGUIMI SUI SOCIAL❤️👍🏻

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da daniele, DaniCucina

DANICUCINA. Ricette semplici, gustose e leggere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.