Riso alla Cantonese – ricetta originale cinese (come quello al ristorante!)

Oggi parliamo di una delle ricette cinesi più apprezzate al mondo: il Riso alla Cantonese.

Ogni volta che vado al ristorante cinese lo ordino sempre, è uno dei miei piatti preferiti. Semplice e colorato, è un piatto gustoso e completo.

Per mangiare un buon riso alla cantonese non serve andare al ristorante infatti la ricetta per prepararlo a casa è molto semplice e veloce.

Pochi ingredienti come salsa di soia, riso a chicco lungo, prosciutto cotto e piselli e qualche piccola attenzione saranno sufficienti per preparare un riso alla cantonese buono come quello al ristorante!

Il trucco per ottenere un buon riso alla cantonese è lavare ripetutamente il riso prima della cottura, questo infatti permetterà di eliminare l’amido dai chicchi che in questo modo non si attaccheranno tra di loro. 

 

Riso alla Cantonese
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • riso a chicco lungo (jasmine, basmati) 300 g
  • Piselli surgelati 250 g
  • Prosciutto cotto (a cubetti) 150 g
  • Cipolle bianche 1
  • Uova 3
  • Salsa di soia 2 cucchiai
  • Olio di semi q.b.

Preparazione

  1. Lavare ripetutamente il riso per eliminare l’amido dai chicchi.

  2. Lessate i piselli in acqua salata per qualche minuto (devono rimanere bei verdi), scolateli e metteteli da parte. Ridurre il prosciutto cotto a piccoli pezzi (a cubetti).

  3. Lavare e sbucciare una cipolla quindi tritare finemente.

  4. A questo punto in una scodella rompete le uova e sbattetele con una forchetta. Aggiungete metà della cipolla tritata. Mescolate bene.

  5. In un tegame antiaderente versate un filo di olio di semi, quando sarà caldo versate le uova sbattute e cuocete molto bene per qualche minuto. Con delle pinze smuovete più volte la frittatina in modo da romperla in piccoli pezzi. Spegnere il fuoco e tenete da parte.

  6. Versate un filo d’olio di semi nello stesso tegame, aggiungete la restante cipolla tritata e il prosciutto cotto a cubetti. Fate rosolare a fuoco dolce per un paio di minuti. A questo punto versate anche i piselli e la frittata di uova ridotta a pezzetti. Fate cuocere per 5 minuti e aggiungete mezzo cucchiaio di soia. Mescolate bene e togliete dal fuoco.

  7. Nel frattempo fate bollire il riso in abbondante acqua salata e scolatelo al dente.

  8. Aggiungete nel wok il riso e fate saltare a fuoco vivace per un paio di minuti aggiungendo la salsa di soia. Amalgamate bene e servite ben caldo.

NOTE E CONSERVAZIONE

  • Il riso alla cantonese può essere conservato in frigo coperto da pellicola per un massimo di due giorni. È preferibile consumarlo appena pronto.
  • Io ho utilizzato un riso generico “a chicco lungo”. Personalmente, per questo piatto, lo preferisco al basmati.

DOVE MI TROVI

Ti è piaciuta la ricetta? Seguimi sulla mia pagina Facebook e diventa fan! Mi trovi anche su Instagram e Pinterest! Ti aspetto!

Precedente Polpette di Carne al Sugo morbide e non fritte Successivo Pasta con Ricotta e Pomodoro - ricetta facile e cremosa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.