Crea sito

Pan crema Pan brioche alla crema pasticcera

Pan crema Pan brioche alla crema pasticcera, delizioso da mangiare semplicemente così oppure da farcire con della cioccolata o della marmellata. Ho voluto provare questa ricetta che l’avevo vista passare sulla home di facebook e mi ispirava molto era della mia amica Francesca del blog Creando si impara e siccome so che le sue ricette sono fantastiche non ho avuto dubbi e l’ho provata. Avevo già usato la crema pasticcera nell’impasto quando ho preparato il pandoro Morandin ed era venuto soffice e gustoso. Per preparare il pan crema vi consiglio di usare la planetaria, se non l’avete impastate a mano

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarmi nella mia pagina facebook mi trovi anche su Instagram Twitter  Pinterest e Youtube ti puoi anche iscrivere al canale Telegram

Pan crema
  • Difficoltà:Media
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 250 g Farina 00
  • 250 g Farina Manitoba
  • 80 g Burro
  • 80 g Latte
  • 50 g Zucchero
  • 1 pizzico Sale
  • Limoni
  • 1 bustina Vanillina
  • 1 cucchiaio Zucchero a velo
  • Acqua

Per il lievitino

  • 10 g Lievito di birra fresco
  • 50 ml Acqua
  • 1 pizzico Zucchero
  • 100 g Farina

Preparazione

  1. Iniziamo a preparare il pan crema, per prima cosa prepariamo il lievitino, versate in una ciotola il lievito di birra, aggiungete 50 ml di acqua e mescolate in modo da far sciogliere il lievito, aggiungi un pizzico di zucchero e l 100 g di farina 00, mescola bene con una forchetta e poi copri con della pellicola trasparente e lascia lievitare fino al raddoppio

  2. Prepara ora la crema pasticcera seguendo la mia ricetta che trovi QUI, lasciala raffreddare coperta con della pellicola trasparente a contatto in questo modo non formerà la pellicina. Quando la crema pasticcera sarà fredda e il lievitino avrà raddoppiato di volume siamo pronti per preparare l’impasto.

  3. Versate nella planetaria, le farine, il lievitino e 250 g di crema pasticcera, lavorare con il gancio, aggiungere poi il burro a temperatura ambiente, tagliato a pezzi, aggiungetelo in 3 volte e inserite la dose successiva solamente quando quella prima è incorporata all’impasto. Unite lo zucchero, la vanillina, la buccia del limone e il sale, lavorate fino ad ottenere un impasto liscio ed incordato. Mi raccomando non abbiate fretta e lasciate lavorare la planetaria.

  4. Coprite la ciotola con della pellicola e lasciate lievitare fino al raddoppio dell’impasto, io ho lasciato lievitare 3 ore.  Quando avrà lievitato, prendete lì’impasto e dividetelo in 12 palline di dimensioni uguali

  5. Rivestite con della carta forno una pirofila e disponete 3 palline una vicina all’altra e formate 4 file, coprite la teglia con della pellicola trasparente e fate lievitare ulteriormente per un’altra ora.

  6. Riscaldate il forno statico a 180° , versate in un bicchiere lo zucchero a velo e stemperatelo con dell’acqua e stendetelo con un pennello sopra l’impasto in modo da glassare il pan crema. Infornate a forno caldo e fate cuocere per 25/30 minuti, controllare la cottura prima di sfornarli.

Se vuoi puoi ritornare alla Home e trovare nuove idee per i tuoi piatti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.