Cavolo verza ricetta con zampone

Il Cavolo verza ricetta con zampone è una ricetta tipica veneta. Dopo aver preparato le verze sofegae, un piatto povero della tradizione contadina veneta, ho pensato di completare il piatto proprio come facevano i contadine con l’aggiunta dello zampone che confezionavano direttamente loro nella propria azienda. Consumavano le verze anche con costine di maiale, salsiccia, pancetta o cotechino, realizzando così un piatto completo e molto sostanzioso.

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarmi nella mia pagina facebook

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    60 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 1 Verza
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe
  • 70 g Cipolla
  • 1 Zampone (precotto)
  • 500 ml brodo vegetale o di dado

Preparazione

  1. Lavate la verza e tagliatela a listarelle sottili. Pulite la cipolla e tagliatela a cubetti. Versate in una pentola 4 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva, la cipolla a cubetti e la verza tagliata a listarelle molto sottili e un mestolo di brodo vegetale, coprite con un coperchio e lasciate cuocere per 40 minuti, mescolando ogni tanto ed aggiungendo del brodo quando è necessario. Versate in una pentola bella capiente dell’acqua fredda, ed inserite lo zampone senza toglierlo dalla sua busta e procedete alla cottura, secondo i tempi indicati sulla confezione d’acquisto, che solitamente è di circa 30 minuti. Quando sarà cotto, toglierlo dall’acqua e tagliare un angolino piccolo del sacchetto di cottura, scolare il suo liquido e solamente quando tutto il liquido sarà sceso, tagliare completamente la confezione e adagiarlo su di un piatto. Tagliare lo zampone a fette dello spessore di circa 1 cm. Ora che lo zampone è pronto possiamo servire le verze che nel frattempo si sono cotte e posizionare sopra le fette di zampone. Servire il tutto molto caldo.

    Se ti è piaciuta la mia ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornata sulle mie novità

    seguimi sulla pagina Facebook e diventa Fan.

    Mi trovi anche su Instagram Twitter Google+ Pinterest

    Se vuoi puoi ritornare alla Home e trovare nuove idee per i tuoi piatti

    Se ti va lascia un commento sull’apposito spazio qui sotto.

Precedente Crema di cavolfiore e radicchio trevisano Successivo Crema kinder cioccolato veloce e ottima per tanti dolci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.