Crea sito

Baccalà in umido alla Veneta “Baccalà in tocio”

Il baccalà in umido è un secondo piatto veramente delizioso, io lo preparo molte volte è molto semplice da fare, l’unica cosa che impiega un po’ più di tempo è il tempo di ammollo, di pulizia e l’eliminazione delle spine, ma per il resto sarà molto veloce la preparazione, per ovviare il problema dell’ammollo potete comprare in pescheria un pezzo di baccalà già messo a bagno, ormai quasi tutte le pescherie offrono questo servizio. Io lo cucino in pentola a pressione ma se voi non l’avete potete preparalo comunque raddoppiando il tempo di cottura. In veneto questo piatto è molto conosciuto e viene chiamato “Baccalà in tocio”  non viene usato il merluzzo salato ma lo stoccafisso.  Altre ricette con il Baccalà le puoi trovare QUI

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarmi nella mia pagina facebook

Baccalà in umido alla Veneta Baccalà in tocio
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni:
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 1 Stoccafisso
  • 500 ml Passata di pomodoro
  • 1 Cipolla
  • 1 spicchio Aglio
  • 4 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • Sale
  • Pepe
  • 100 ml Vino bianco

Preparazione

  1. Procediamo alla preparazione del Baccalà in umido alla Veneta Baccalà in tocio  Se usate uno stoccafisso secco, lasciatelo in ammollo per 48 ore per idratare la polpa, cambiando l’acqua due volte al giorno.

  2. Trascorso il tempo di ammollo, che potete ovviare se acquistate quello già tenuto a bagno dal pescivendolo, eliminate la lisca centrale e le lische piccoli laterali. Tagliatelo a pezzi. Pulite la cipolla e tritatela finemente. Versate nella pentola, la cipolla tritata, l’aglio e l’olio e lasciate insaporire qualche minuto.

  3. Togliete lo spicchio d’aglio ed aggiungete il baccalà a pezzi, la passata di pomodoro, il vino, regolate di sale e pepe. Cuocete a fuoco medio per un’ora se usate la pentola normale, se invece usate la pentola a pressione, dal momento in cui fischia abbassate al minimo e cuocete per 30 minuti.

     

  4. Se dopo tale tempo il baccalà si fosse asciugate troppo aggiungete ulteriore vino e proseguite la cottura per altri 5/10 minuti, dovrete ottenere un bel baccalà morbido e con del sugo. Il Baccalà in umido alla Veneta Baccalà in tocio è pronto per essere servito accompagnato da della polenta

Dove mi trovi?

Se ti è piaciuta la mia ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornata sulle mie novità

seguimi sulla pagina Facebook e diventa Fan.

Mi trovi anche su Instagram Twitter Google+ Pinterest

Segui il mio canale Youtube e iscriviti

Ti puoi iscrivere al nuovo canale Telegram

Se vuoi puoi ritornare alla Home e trovare nuove idee per i tuoi piatti

Se ti va lascia un commento sull’apposito spazio qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.