Crea sito

Gnocchi di baccalà

Gnocchi di baccalà, delizioso primo piatto perfetto per le grandi occasioni, i pranzi o le cene importanti o perché no quando si ha voglia di qualcosa di veramente buono e particolare. Per condire questi deliziosi gnocchi ho pensato di usare delle vongole che secondo me si sposano alla perfezione al sapore deciso del baccalà, un sugo semplice ma delizioso, potete comunque scegliere il condimento che più vi piace.

Per preparare questi deliziosi gnocchi di baccalà ho usato il baccalà della ditta Tagliapietra una ditta della mia città che usa prodotti di prima qualità. Grazie alla loro nuova linea “Prontocuoci” non ho dovuto prima mettere a bagno lo stoccafisso e poi cucinarlo, perché questi nuovi prodotti offrono la possibilità di essere subito usati in cucina e di ridurre così notevolmente i tempi. Lo stoccafisso  viene prima rullato poi messo in grandi vasche a bagno per 48/72 ore e successivamente cotto al vapore senza l’aggiunta di additivi. Ti consiglio di visitare il loro sito per scoprire tutta la linea e i punti vendita dove trovare questi prodotti, io ho usato i Filetti di stoccafisso ammollato, la parte più pregiato dello stoccafisso.

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarmi nella mia pagina facebook mi trovi anche su Instagram Twitter  Pinterest e Youtube ti puoi anche iscrivere al canale Telegram

Sponsorizzato da Tagliapietra

Gnocchi di baccalà
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni:
  • Costo: Medio

Ingredienti

Per gli gnocchi

  • 500 g Patate
  • 300 g Baccalà
  • 1 spicchio Aglio
  • 2 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • Pepe
  • 100 g Farina
  • Sale
  • Noce moscata

Per il sugo

  • 500 g Vongole
  • 1 spicchio Aglio
  • Prezzemolo
  • Pepe
  • q.b. Patate
  • q.b. Baccalà cotto
  • Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. Iniziamo a preparare gli Gnocchi di baccalà, lavate le vongole e mettetele a bagno in una terrina con abbondante acqua ed aggiungendo 1 cucchiaio di sale in questo modo le vengono si puliranno eliminando eventuale sabbia, lasciatele a bagno per 30 minuti. Lavate le patate e lessatele in acqua bollente per 30 40 minuti, o in alternativa potete cuocerle in pentola a pressione per ridurre della metà i tempi di cottura, una volta cotte schiacciatele con uno schiacciapatate in una ciotola.

  2. Finché le patate cuociono, versate in una padella 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva, pulite lo spicchio d’aglio, tagliatelo a metà e mettetelo in padella facendolo rosolare per qualche minuto, poi toglietelo. Aprite la confezione dei Filetti di stoccafisso Prontocuoci e versali nella padella, aggiungi una spolverata di pepe e fai insaporire per 5 minuti, girandoli spesso, regola di sale.

  3. Tieni da parte in un piatto un cucchiaio abbondante di baccalà e uno di patate schiacciate ci serviranno poi per il sugo. Versa il restante baccalà in un frullatore e frullalo per 2 minuti, uniscilo alle patate schiacciate, versa un pizzico di pepe, una spolverata di noce moscata, un pizzico di sale e mescola bene il tutto. Quando il composto sarà amalgamato versa la farina e mescola bene con una forchetta.

  4. Mettete l’impasto in una spianatoia ben spolverata di farina, formare dei serpentini e tagliateli con un coltello, io vi consiglio di non farli troppo grandi. Se desiderate fare le classiche righe potete passarli in una forchetta uno ad uno o usate l’apposito attrezzo, procedete così fino a finire l’impasto. Se vedete che il composto rimane troppo morbido aggiungete un pochino di farina non troppa, altrimenti poi gli gnocchi saranno duri e con un sapore troppo di farina, tutto dipende dal tipo di patate e dalla loro qualità.

  5. Ora che le vongole sono pulite, scolatele e lavatele sotto l’acqua corrente, Versate in una padella capiente, 3 cucchiai d’olio extravergine d’oliva aggiungete uno spicchio d’aglio tagliato a metà e le vongole, coprite con un coperchio e fatele aprire, aggiungete una manciata di prezzemolo tritato, abbondate pepe e un pizzico di sale, fate insaporire alcuni minuti proseguendo la cottura.

  6. Per preparare il sugo di condimento degli gnocchi di baccalà potete usare la padella dove abbiamo fatto insaporire precedentemente il baccalà, eviterete così di sporcare un sacco di padelle. Versa in padella 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva, il baccalà e la patata tenuta da parte, schiaccia leggermente con una forchetta. Filtra il liquido di cottura delle vongole con una garza o un passino stretto, elimina il guscio da metà vongole e versale assieme al sugo che stiamo preparando, versa anche del liquido di cottura delle vongole. mescola il tutto per ottenere una cremina.

  7. Versa dell’acqua in una pentola aggiungi il sale e porta a bollore, versare gli Gnocchi di baccalà pochi alla volta, quando verranno a galla saranno pronti, raccoglili con una schiumarola e versali nel sugo. Manteca gli gnocchi con il sugo aggiungi un filo d’olio, versali nei piatti e accompagna con altre vongole e del prezzemolo tritato.

Se vuoi puoi ritornare alla Home e trovare nuove idee per i tuoi piatti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.