Frittata di patate e cipolle

La frittata di patate e cipolle è un piatto molto ricco è soprattutto molto gustoso.

Viene generalmente servita come secondo, ma con il contorno di una semplice insalata può diventare tranquillamente un piatto unico o diventare il companatico per un super panino.

Per preparare questa frittata ho utilizzato le cipolle rosse di Tropea, fatte appassire in padella con un filo di olio, mentre le patate le ho prima sbollentate e poi ripassate in padella per farle dorare.

Ma vediamo nel dettaglio come preparare questa bontà.

Prendetevi un minuto per leggere la ricetta e poi…cuciniAMO e mangiAMO!!

Vedi anche:

Frittata di patate e cipolle
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

350 g patate (bollite e sbucciate)
2 cipolle rosse di Tropea (medie)
5 uova (medie)
3 cucchiai parmigiano grattugiato
q.b. sale
q.b. pepe (macinato)
q.b. olio di semi (per friggere)
1 filo olio extravergine d’oliva

Strumenti

2 Padelle
1 Pentola a pressione

Passaggi

Per preparare la frittata di patate e cipolle iniziate con il lavare le patate, metterle in una pentola con abbondante acqua fredda e lasciarle cuocere per 15 dal bollore. Le patate devono essere cotte ma non devono sfaldarsi. Una volta pronte scolatele e lasciatele raffreddare dopodiché sbucciatele, tagliatele a fettine di mezzo centimetro e mettetele da parte.

A questo punto sbucciate, lavate ed affettate anche le cipolle.

In una padella fate scaldare un filo di olio extravergine di oliva e fate appassire le cipolle che dovranno solo ammorbidirsi senza bruciare.

Quando sono pronte tiratele via dalla padella e tenetele da parte.

In un’altra padella scaldate l’olio di semi e quando arriva a temperatura mettete in padella le fettine di patate rigirandole per farle dorare da entrambi i lati.

Man mano che sono pronte, mettete le patate in un colafritto a perdere eventuale olio in eccesso.

A questo punto, in una ciotola rompete le uova, aggiungete sale, pepe e il parmigiano grattugiato e, con una forchetta , sbattetele in modo che i tuorli si rompano e che inizino a montare leggermente.

Aggiungete poi anche le patate e le cipolle, mescolate per bene dopodiché versate tutto nella stessa padella dove avete fritto le patate (eliminando eventuale eccesso di olio) e lasciate cuocere per circa 6-7 minuti il primo lato della frittata.

Quando quest’ultimo sarà ben dorato, fate scivolare la frittata di patate e cipolle su un piatto poi coprite con un altro piatto e ribaltate la frittata che andrete a far scivolare nuovamente in padella. Per la cottura del secondo lato basteranno solo 3-4 minuti.

Una volta pronta trasferite la frittata su un piatto da portate e servitela ancora calda, ma vi assicuro che è buonissima anche fredda 😋.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.