Fagottini di pizza ripieni (con salsiccia, melanzane e scamorza)

I fagottini di pizza ripieni con salsiccia melanzane e scamorza sono un modo sfizioso e alternativo per gustare la pizza.

L’impasto è preparato con i classici ingredienti quali acqua, farina, olio, sale e, per finire, il lievito di birra sciolto in un po’ di zucchero.

Si prepara facilmente senza l’utilizzo di impastatrici o planetarie e richiede tempi relativamente brevi di lievitazione.

Il ripieno poi, con salsiccia, melanzane, e scamorza è una vera e propria goduria.

Potete servirli in occasione di un buffet, di una pizzata tra amici o, per chi non teme la bilancia, anche come semplice spuntino.

Inoltre si possono anche preparare in anticipo e riscaldarli prima di portarli in tavola.

Ora prendetevi un minuto per leggere la ricetta e poi…cuciniAMO e mangiAMO!!

Vedi anche:

Fagottini di pizza
  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni7
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate

Ingredienti per l’impasto

500 g farina 00
1 cucchiaino zucchero
325 ml acqua
7 g lievito di birra fresco
2 cucchiai olio extravergine d’oliva
10 g sale fino

Ingredienti per il ripieno

1 melanzana ovale nera (grande)
q.b. olio di semi (per la frittura delle melanzane)
2 salsicce
200 g scamorza
1 spicchio aglio
qualche pomodorino datterino
Qualche foglia basilico
1 filo olio extravergine d’oliva
q.b. sale fino

Strumenti

1 Ciotola
1 Forchetta
1 Mattarello
2 Padelle per friggere
1 Teglia da forno
Carta forno

Passaggi

L’impasto

Per preparare i fagottini di pizza ripieni partite subito dal preparare l’impasto.

In una ciotola versate l’acqua e l’olio mentre, in un bicchierino da caffè, fate sciogliere il lievito a contatto con un cucchiaino di zucchero mescolando finché non sarà diventato liquido, dopodiché versatelo nella ciotola con l’acqua.

Iniziate a versare a cucchiaiate la farina nell’acqua mentre con una forchetta impastate. Quando avrete aggiunto metà della farina aggiungete anche il sale, mescolate per farlo assorbire e aggiungete la restante farina.

Quando l’impasto avrà preso consistenza ribaltatelo su una spianatoia e lavoratelo qualche minuto a mano finché non diventerà liscio ed omogeneo.

A questo punto rimettete l’impasto nella ciotola, copritelo con pellicola e riponetelo  a lievitare fino al raddoppio.

Nel frattempo, dedicatevi alla preparazione del ripieno.

Il ripieno

Prendete le melanzane, lavatele, asciugatele ed eliminate le due estremità, dopodiché tagliatele a cubetti di un cm per lato.

Friggete le melanzane fino a renderle dorate quindi trasferitele in un vassoio rivestito di carta assorbente.

In un’ altra padella fate soffriggere uno spicchio di aglio in un filo di olio, aggiungete i pomodorini e quando questi si saranno ammorbiditi aggiungete in padella anche le melanzane, le foglie di basilico e il sale. Lasciate cuocere il tutto per qualche minuto, il tempo che le melanzane si insaporiscano.

Una volta pronte levatele dalla padella e tenetele da parte.

Nella stessa padella dove avete cotto le melanzane fate cuocere, per qualche minuto e senza aggiungere altro olio, le salsicce private del budello e sbriciolate. Appena pronte unite le salsicce alle melanzane e per finire aggiungete anche la scamorza a dadini. Il ripieno è pronto.

Assemblaggio e cottura

Riprendete l’impasto dividetelo in 7 panetti (da circa 120 g), pirlateli e lasciateli riposare 10 minuti coperti dopodiché stendeteli con il mattarello ad uno spessore di circa 3-4 mm. Versate al centro di ciascun disco di pasta due cucchiaiate di ripieno e formate i fagotti di pizza ripiegando il disco di impasto in modo da formare una mezza luna. Sigillate bene i bordi per evitare che il ripieno fuoriesca in cottura.

Mettete i fagottini di pizza ripieni così formati in una teglia rivestita di carta forno, cercando di allungarli leggermente prima di posizionarli.

Cospargeteli di olio extravergine di oliva e cuoceteli, in forno statico preriscaldato, a 230 °C per 20 minuti.

Una volta sfornati, lasciateli intiepidire prima di servirli.

Buon appetito 😉.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.