Crea sito

ABBACCHIO BRODETTATO

 

Abbacchio brodettato
Abbacchio brodettato – Cucina Passione e Gusto Copyright © All Rights Reserved

 

ABBACCHIO BRODETTATO

L’abbacchio brodettato e’ una ricetta tipica della cucina romanesca, e’ un secondo piatto a base di carne di agnello o capretto e di solito viene servito nei pranzi di tradizione e festivita’, propriamente nel periodo pasquale.

Il termine abbacchio era utilizzato solo nel Lazio e stava ad indicare un’ agnello giovane ossia da latte. Di solito viene servito con patate, carciofi o una semplice insalata.

La ricetta di solito e’ indicata nel periodo invernale ma sono stata incuriosita durante la lettura di questo piatto caldo, dove ho preso spunto, ove veniva presentata nella rivista Cucinare Bene nel mese di giugno; mi sono stupita perche’ di solito con l’arrivo dell’estate si preparano ricette fresche, estive e dissetanti.
Bene, quindi ho voluto riproporvelo anch’io, apportando delle piccole modifiche alla ricetta, in una giornata uggiosa come oggi.

 

 

 

Abbacchio brodettato
Abbacchio brodettato – Cucina Passione e Gusto Copyright © All Rights Reserved

 

 

RICETTA: Abbacchio brodettato

 

Ricetta e Foto: Cucina Passione e Gusto Copyright ©

Categoria: Secondo piatto con contorno
Dosi ricetta (o persone): per 8/10 persone
Tempo Preparazione: 15 minuti
Tempo Cottura: 1 ora
Difficolta’: Ricetta facile

 

 

Ingredienti:

– 2 kg di agnello da latte
– 50 gr di prosciutto crudo
– 50 gr di burro
– 1 limone
– 3 tuorli
– 150 ml di vino bianco secco
prezzemolo fresco
– 1 cipolla piccola
– 2 rametti di maggiorana fresca
pepe fresco
sale iodato fino
– 4 patate medie

 

 

Come si cucina l’abbacchio brodettato:

– tagliate a piccoli pezzi l’agnello e strofinatelo con mezzo limone
– sciacquatelo e tamponatelo con carta assorbente da cucina
– trasferitelo in una casseruola con il burro, il prosciutto crudo sminuzzato oppure tritato e la cipolla affettata
– salate e pepate, fate rosolare la carne e rigiratela aiutandovi con un mestolo di legno (non utilizzate le forchette potreste bucare la carne)
– sfumate il tutto con del vino bianco e aggiungete man mano durante la cottura dell’acqua, cucinate per circa 30 minuti a fiamma bassa
– trascorsi 30 minuti, aggiungete all’abbacchio le patate tagliate a tocchetti e continuate la cottura per altri 30 minuti, se necessario aggiungete altra acqua
– in una ciotola sbattete i tuorli con le erbe aromatiche, prezzemolo, maggiorana, sale, buccia di limone grattugiata, emulsionate e poi versatelo sull’agnello quando vi mancheranno circa 3 minuti di cottura
– mescolate il tutto, dovra’ diventare una crema
– togliete dal fuoco e servite su un piatto da portata

 

 

 

Abbacchio brodettato
Abbacchio brodettato – Cucina Passione e Gusto Copyright © All Rights Reserved

 

 

 

 

FOTO E RICETTA:

Copyright ©  “Cucina, Passione e Gusto” All Rights Reserved

NON AUTORIZZO  

la pubblicazione dei testi in tutto o in parte e delle alcuno spazio della rete, che siano forum o altro, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da CucinaPassioneeGusto

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere o semplicemente per lasciare il tuo saluto. Se avete opinioni, domande, o critiche, se avete provato una o più delle nostre ricette e volete segnalarci errori, consigli o varianti, saremo più che felici di leggere i vostri commenti.