Crea sito

Alici imbottite al forno

Alici imbottite al fornoUn’alternativa alla classica tortiera di alici (qui trovate la mia ricetta) sono le alici imbottite al forno.
Semplici da preparare, leggere e appetitose sono un ottimo e salutare secondo che porta in tavola tutto il sapore del mare. L’imbottitura preparata con ingredienti semplici come il pangrattato, un tocco di parmigiano e i pomodorini viene arricchita dai croccanti pinoli e dal contrasto tra la dolcezza dell’uva sultanina il pungente sapore dei capperi e i sentori profumati e leggermente aciduli della scorza di limone.
L’unica accortezza da usare (così come per la tortiera per altro) e prestare molta attenzione ai tempi di cottura (15 minuti a 180 gradi) per ottenere una perfetta “alice imbottita” morbida e gustosa.

Alici imbottite al forno

Ingredienti per sei persone:
60 alici pulite
100 g di pangrattato
30 g di parmigiano
30 g di pinoli
30 g di uva sultanina
Una manciata di capperi dissalati
La scorza grattugiata di un limone
10 pomodorini
Mezzo bicchiere di vino scarso
Olio extravergine

Preparazione:
In un recipiente mettere 80 g di pangrattato, il parmigiano grattugiato, i pinoli, l’uva sultanina precedentemente ammollata per una ventina di minuti in acqua, i capperi dissalati tritati, 5 pomodorini tagliati a piccoli cubetti, il limone grattugiato, aggiungere tre cucchiai d’olio ed amalgamare

Sciacquare le alici sotto l’acqua corrente, farle asciugare, Prenderne una e stenderla su un piano e ricoprirla con la farcia quindi mettere sopra un altra alice.

In una teglia versare una spolverata di pangrattato e disporre le alici imbottite a mano a mano che sono pronte

Una volta finito spennellarle con il vino, e quello rimanente versarlo nella teglia, mettere tra le alici gli altri cinque pomodorini rimanenti tagliati a quarti, versare un filo d’olio e ricoprire tutto con il pangrattato rimasto

Mettere la teglia nel forno già caldo a 180 gradi per 15 minuti, prelevarla, impiattare e servire immediatamente


Scopri tutte le mie ricette cliccando qui e seguimi anche su facebook

Lascia il tuo commento nello spazio apposito qui sotto