Crea sito

pasta frolla al pistacchio

Pistacchiomania, siamo in tanti ad esserne affetti. Io lo adoro sia nella versione tostata e salata, che nella versione dolce , spalmabile, crema al cucchiaio e adesso ho provato questa fantastica pasta frolla al pistacchio. Semplice, golosa, da accompagnare a qualsiasi crema spalmabile , ma anche alla confettura e semlicemente per preparare biscotti e dolcetti. Profumata e colorata entra di diritto a far parte delle mie paste frolle preferite, essendo appunto preparara con il mio amato pistacchio. Possiamo prepararla anche in anticipo e metterla in frigorifero anche per un paio di giorni prima di stenderla e utilizzarla, avvolta da pellicola. Potete anche utilizzare i pistacchi già risotti in farina che spesso si trovano al supermercato. Non ci resta che metterci al lavoro e preparare insieme la pasta frolla al pistacchio.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Porzioni6 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 230 gfarina 00
  • 100 gpistacchi non salati
  • 120 gburro
  • 120 gzucchero
  • 1uovo
  • 1tuorlo
  • 1 pizzicosale
  • 1 cucchiainoestratto di vaniglia

Strumenti

  • Tritatutto

Preparazione

  1. Per iniziare a preparare la nostra pasta frolla tritiamo finemente i nostri pistacchi aiutandoci con un tritatutto ( vi consiglio questo se ancora non l’avete a casa ). Mettiamoli in una terrina capiente e aggiungiamola farina setacciata.

  2. Aggiungiamo il burro freddo a tocchetti piccoli e lo zucchero e lavoriamo velocemente il composto con i polpastrelli. Uniamo l’uovo e il tuorlo, il sale e la vaniglia lavorando ancora fino ad ottenere una pasta liscia.

  3. Avvolgiamo la pasta frolla al pistacchio nella pellicola e poniamola in frigo a raffreddare per bene almeno un ‘ora, ma possiamo lasciarla anche fino al giorno dopo. Per stenderla aiutiamoci ponendola tra due fogli di carta forno per evitare di aggiungere altra farina.

Questo post contiene link di affiliazione!
5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.