cornetti del bar

cornetti del bar
cornetti del bar

img_2208

A che non piace fare colazione al bar? un caldo cornetto e un cappuccino cremoso ti fanno cominciare la giornata in una maniera speciale..ma perchè non provare a fare i cornetti del bar a casa? La sfogliatura non è poi così difficile, magari le prime volte non viene perfetta, ma con un po’ di pratica i vostri cornetti saranno anche migliori di quelli del bar. Se non avete licoli fate un lievitino con 10 gr di lievito di birra sciolti in 50 gr di acqua a cui aggiungete 50 gr di farina e la punta di un cucchiaino di zucchero. Dopo una ventina di minuti farà delle bollicine e potete usarlo al posto del licoli. Con pasta madre mettetene 150 gr e riducete la farina di 50 gr.
Mettiamoci al lavoro con :
100 gr licoli rinfrescato
450 gr farina 0
120 gr di latte
100 gr acqua
1 uovo
50 gr di zucchero
pizzico di sale
300 gr burro per sfogliare
Impastiamo il licoli con la farina e l’acqua. Aggiungiamo il latte, un uovo  , lo zucchero, il sale. Impastiamo fino ad ottenere un impasto liscio che facciamo lievitare 3 ore. Mettiamolo quindi in frigo per un’ora prima di sfogliare. Stendiamo il burro tra due fogli di carta forno fino ad ottenere un rettangolo alto 1,5 cm. Sfogliamolo seguendo questo tutorial o il video di questo articolo. Stendiamo la pasta dello spessore di mezzo cm. Ritagliamo dei triangoli che avvolgiamo su loro stessi formando dei cornetti che facciamo lievitare 4 ore su una placca del forno. Cuociamo a 180° per circa 20 minuti. Se volete farciteli con una siringa con della marmellata, crema o cioccolata spalmabile.

Potete anche surgelarli e metterli in forno ben caldo per qualche minuto prima di portarli in tavola al mattino. Avrete una cucina che sa di buono e la colazione perfetta tutti i giorni.

img_2251
Seguite la pagina Creando si impara in facebook se volete essere aggiornati sulle mie ricette!

(Visited 27.158 times, 1 visits today)
 
Precedente crostata mascarpone e nutella Successivo burro aromatico per crostini

20 thoughts on “cornetti del bar

  1. Fabiola il said:

    Anche a me l’impasto e’ diventato mollissimo….forse l’ho fatto impastare troppo??l’ho messo in frigo x vedere se si riprende

  2. Alessia il said:

    Ciao ho provato a farli già due volte con un’altra ricetta… Un disastro! Non sono lievitati…. In cottura è uscito tutto il burro e dentro sono rimasti crudi! Non so cosa ho sbagliato! Vorrei riprovare con la tua ricetta! Hai qualche consiglio da darmi? Volevo chiederti mi indicheresti una tabella di marcia su come gestire i tempi magari indicandomi degli orari per poter organizzare il lavoro? Ti ringrazio se potrai aiutarmi….

  3. Alessia il said:

    Ciao! Sono due volte che provo a fare i cornetti seguendo un’altra ricetta e un disastro! Non sono lievitati! In cottura è uscito tutto il burro e dentro sono rimasti crudi! Insomma un disastro! Vorrei riprovare seguendo la tua ricetta hai qualche consiglio da darmi? Inoltre ti volevo chiedere se potevi indicarmi degli orari di massima… Per gestire al meglio l’organizzazione del lavoro! Hai iniziato la mattina? Insomma una scaletta con degli orari indicativi! Grazie Alessia

    • creandosiimpara il said:

      Intanto : li fai con pasta madre? Se si tieni conto che con pasta madre ci vogliono ) ore circa perché raddoppino . Tempo e riposo in frigo e tra una piega e l’altra prende un altro paio di ore. Insomma inizia la mattina. Burro rigorosamente bavarese . E la temperatura del burro rigorosamente come quella della pasta . Magari tiralo fuori dal frigo 5 minuti prima di sfogliare.

  4. Valentina il said:

    Ciao, anche io sto provando a farli e sto avendo lo stesso problema di altri, l’impasto è molle. Per stendere mi sono aiutata con la farina, ma ho avuto difficoltà a chiudere per le pieghe perché la pasta andava un po’ per i fatti suoi. Ora sta riposando in frigo per pieghe successive, ma temo che il burro non si sia distribuito bene aspetterò il risultato finale

    • creandosiimpara il said:

      allora.. bisogna tener presente che ogni farina ha un assorbimento di acqua differente.. la prossima volta prova ad aggiungere qualche cucchiaio di farina quando impasti, non è un grande lievitato che ne rovini il risultato 😉

  5. Massimo il said:

    Buongiorno, a me non sono venuti bene, troppo friabili, si rompevano, non hanno quasi lievitato, premesso che ho usato lievito madre ;(((

    • creandosiimpara il said:

      ma la pasta madre è ben attiva? la usi già da tempo coi dolci? perchè se non hanno lievitato non ti potevano venire e la colpa è della pasta madre

Lascia un commento

*