Spiedini di pesce

Gli spiedini di pesce sono un secondo molto sfizioso ma delicato. Gli spiedini di pesce che vi propongo oggi sono un secondo da cucinare sia al forno, che alla piastra o nel barbecue in quanto non necessitano tantissima cottura. Perchè gli spiedini di pesce che vi propongo oggi non necessitano di tanta cottura vi starete chiedendo? Ebbene si non necessitano di tanta cottura perchè il pesce viene marinato per diverse ore in frigo con gli aromi e il lime che oltre ad dare al pesce un profumo e un sapore veramente delizioso aiuta nella cottura veloce. Spesso soprattutto quando cuociamo sia la carne che il pesce sul barbecue abbiamo il problema della cottura e della carne o il pesce crudo al centro ma con un ottima marinatura riusciremo senza problemi a preparare dei piatti semplici e deliziosi al barbecue;  se vi può interessare vi lascio la ricetta di come preparare un perfetto barbecue di carne

Spiedini di pesce

spidini di pesce ++

Ingredienti per 4 persone:

  • 48 scampi (potete usare anche le mazzancolle o i gamberoni)
  • 12 capesante o pettine di mare
  • 400 g di filetto di merluzzo
  • 2 lime succo e buccia grattugiata
  • 4 cucchiai di olio evo
  • 1 cucchiaino di aglio secco
  • 1 pizzico di peperoncino
  • 1 ciuffo di erba cipollina
  • sale e pepe q.b
  • 12 bastoncini da spiedino
  • 1 cipolla rossa
  • 3 peperoni (rosso verde e giallo)

spiedini di pesce .

Preparazione:

Per prima cosa bisogna pensare alla marinatura del pesce in anticipo di almento 4-5 ore, quindi pulite gli scampi togliendo la testa, il guscio e lasciando la coda che servirà a non farlo accartocciare durante la cottura, togliete anche la parte interna nera se necessita.

Tagliate a pezzi non troppo piccoli il filetto di merluzzo.

Mettete in una ciotola capiente il merluzzo, gli scampi e le capesante, aggiungeteci il lime (succo e buccia grattugiata), l’olio evo, l’aglio, l’erba cipollina, ed in fine il sale e il pepe. Girate bene tutti gli ingredienti e poi mettete il pesce a macerare in frigo per 4-5 ore, girando di tanto in tanto in modo da marinare bene il tutto.

Trascorso il tempo di marinatura (se cuocete il pesce nel barbecue allora vi consiglio di mettere i bastoncini di legno a bagno nell’acqua fredda per una mezzora prima di infilzare il pesce in modo che non si brucino durante la cottura), mondate la cipolla e i peperoni, tagliateli a pezzi, iniziate con infilzare gli spiedini (io iniziao sempre con un pezzo di peperone che aiuta a tenere fermo il pesce), quindi peperone, pesce, cipolla, pesce, alternateli secondo la vostra fantasia ricordandovi che dovrete usare 2 scampi ogni spiedino, 1 di capesante e 2 o 3 di merluzzo.

Se li cuocete al forno mettete il forno ventilato a 200 gradi per circa 30-40 minuti.

Buona domenica delle palme dalla vostra Lidia!

Continua a seguire il mio blog rimanendo aggiornato tramite i Social
CANNELLA AMORE E FANTASIA lo trovi su
FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE+

spiedini di pesce .++

Precedente Pizza fiore ripiena di formaggio Successivo Tagliatelle al sugo di scampi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.