Polpettone di tacchino al sesamo in salsa di asparagi

Il polpettone di tacchino al sesamo in salsa di asparagi è una ricetta creata per stare leggeri ma con tanto gusto, infatti avevo tanta voglia di polpettone ma volevo restare leggera e così come il resto della famiglia….:)

La carne di tacchino aromatizzata con tante erbe aromatiche e impanata croccante nel sesamo e con la morbidezza e delicatezza della salsa agli asparagi sono sicura che vi conquisterà come è successo a noi…;)

polpettone di tacchino al sesamo in salsa di asparagi la giusta

Polpettone di tacchino al sesamo in salsa di asparagi

 

Ingredienti per la salsa agli asparagi:

  • 1 mazzo di asparagi freschi
  • 1 scalogno
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 filo d’olio evo
  • 4-5 dl di brodo vegetale
  • Sale e pepe q.b.
  • 2 cucchiai di farina 00
  • 50 g di burro

Preparazione della salsa agli asparagi:

  • Pulite gli asparagi togliendo la parte legnosa e lasciando le cime più tenere, questo perché dobbiamo preparare una salsa e non vogliamo che i filamenti restino li dopo che li frulleremo.
  • Metteteli a bollire per qualche minuto in acqua salata.
  • Quando saranno cotti, scolateli e metteteli in un recipiente insieme ad uno scalogno tagliato a pezzetti un ciuffo di prezzemolo 4 dl di brodo un filo d’olio evo sale pepe. Frullate il tutto e mettete da parte.
  • In un tegame mettete il burro a sciogliere e la farina a tostare per un paio di minuti, aggiungete la salsa ottenuta e fatela cuocere per circa 5 minuti. Se dovesse risultare troppo densa aggiungete ancora del brodo.

Ingredienti per “Polpettone di tacchino per circa 4 persone:

  • 400 g di tritato di tacchino
  • 250 g di pane raffermo
  • Sale e pepe q.b
  • Latte q.b.
  • Prezzemolo
  • 2 cucchiai di farina 00
  • 1 spicchio di aglio spremuto
  • 50 g Grana grattugiato
  • 2 uova
  • Semi di sesamo q.b.
  • Burro;

polpettone di tacchino e sesamo in salsa di asparagi collage finito

Preparazione: 

  • Per preparare il polpettone di tacchino dobbiamo usare lo stesso procedimento di quando facciamo le polpette.
  • Detto questa premessa iniziate a sbattere le uova in una ciotola abbastanza grande e unite il pane raffermo bagnato nel latte e sbriciolatelo, la carne tritata, sale quanto basta, una spolverizzata di pepe, aglio spremuto, prezzemolo tritato finemente, la farina, il grana grattugiato e se dovesse risultare troppo molle perché avete esagerato con il latte, niente paura unite un po’ di pane grattugiato, miscelate tutti gli ingredienti.
  • Stendete su un ripiano un foglio di carta allumino e date al composto la forma di un salame.
  • Versate i semi di sesamo sul foglio e girate sopra il polpettone cospargendolo in modo uniforme.
  • Prendete un tegame e mettetici del burro e friggete il polpettone in tutti i suoi lati in modo da farlo diventare dorato ma non bruciato.
  • Infine infornate a forno caldo per circa 20 minuti.
  • Servitelo con la salsa calda agli asparagi e riso o patate.

 

Precedente Mpanata siciliana di ricotta e fave Successivo Biscotti di farro e fiori di arancio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.