Crea sito

Cucina Siciliana e Norvegese

Peperoni secchi sott’olio alla siciliana – come prepararli con il sole e non

Peperoni secchi sott’olio alla siciliana – come prepararli con il sole e non

I peperoni secchi sott’olio sono una conserva deliziosa e perfetta da gustare d’inverno quando si ha voglia di mangiare un ortaggio estivo come il peperone.

Come prepararli con il sole e non è un metodo che ho sperimentato qualche anno fa per voglia di prepararli e abitando in Norvegia e non avendo a disposizione il sole forte e continuo per prepararli, li ho essiccati con il forno, il risultato ottimo e veloce!!

A noi piace tanto gustarli come bruschetta ma sono deliziosi anche come antipasto insieme a salumi e formaggi oppure per condire una pizza o una focaccia.

 

Peperoni secchi sott’olio alla siciliana

Peperoni secchi sott'olio alla siciliana

Ingredienti :

1 kg di peperoni (ho usato quelli verdi lunghi)

200 g di sale

peperoncino secco facoltativo

Preparazione con il metodo di asciugatura con il forno:

Accendete il forno a 100 gradi, tagliate a metà i peperoni, eliminate i semi interni e il picciolo, tagliateli a strisce.

Foderate una placca da forno con la carta forno, adagiateci i peperoni tagliati a listerelle non troppo piccole, infornateli e cuoceteli per circa 8-10 ore, controllando di tanto in tanto che non si secchino troppo e quindi brucino, se il forno vi sembra troppo forte il vostro mettetelo più basso.

Quando si saranno essiccati conditeli con il sale in modo abbondante el’olio.

A questo punto invasateli in vasetti di vetro precedentemente sterilizzati cercando di non fare restare dello spazio tra peperone e peperone.

Quando avrete riempito i vasetti, versate l’olio evo fino a coprirli completamente, aggiungete il peperoncino piccante se vi piace il gusto piccante.

Chiudete bene e conservateli in un posto al buio e fresco.

Per gustarli aspettate almeno 3 settimane in modo che si ammorbidiscano nella macerazione.

Preparazione con il metodo di essicazione al sole:

Questo è il metodo che si usa abitualmente in Sicilia o al sud, la differenza con l’essicazione al sole è il metodo in quanto bisogna naturalmente tagliarli a metà e eliminare i semi e il picciolo, tagliateli a pezzi non troppo piccoli in quanto dovrete spolverizzarli di sale abbondante prima di esporli al sole.

Metteteli al sole per 4 – 5 giorni e mi raccomando la sera li dovete metterli dentro casa in quanto potrebbe esserci umidità e rovinare tutto il lavoro che avete fatto durante il giorno.

Trascorso il tempo di essiccazione metteteli in un barattolo sterilizzato, non fate spazio tra peperone e peperone, poi copriteli completamente con l’olio evo, aggiungete il peperoncino piccante se vi piace il gusto piccante.

Chiudete  bene e conservateli in un posto al buio e fresco.

Gustateli dopo 3 settimane.

 

Continua a seguire il mio blog rimanendo aggiornato tramite i Social
CANNELLA AMORE E FANTASIA lo trovi su
FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE+

Peperoni secchi sott'olio alla siciliana 1



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.