Pasta alla carbonara ricetta light

Pasta alla carbonara ricetta light un primo piatto ricco di proteine e con i carboidrati giusti.

La Pasta alla carbonara è un primo piatto che adoro e che mi ricorda la mia infanzia quando andavamo molto spesso a Roma e la mia zia grande cuoca lo preparava per noi.

Naturalmente questa che vi propongo in questo articolo non è la ricetta originale con guanciale e tuorli d’uovo in più per renderla ancora più cremosa e le mezze maniche di grano duro ma una versione molto saporita e più leggera, infatti per alleggerire le calorie ho usato un uovo a testa, invece del guanciale ho usato lo speck senza grassi che però è molto saporito e farà in modo da poter evitare anche il pecorino.

Se amate i primi piatti light ecco quì alcuni link più amati e cliccati da voi sul mio blog: PASTA CON PANNA PROSCIUTTO E SPINACI LIGHT –

Pasta alla carbonara ricetta light molto saporita

Ingredienti per 4 persone:

  • 350 g di penne integrali
  • 4 uova
  • 1 mestolino di acqua di cottura
  • 80 g di speck magro
  • sale e pepe q.b.
  • 4 cucchiaini di parmigiano/pecorino (facoltativo)

Preparazione della pasta alla carbonara ricetta light:

Per preparare la Pasta alla carbonara ricetta light per prima cosa dobbiamo tagliare a pezzetti lo speck e dorarlo gentilmente in una padella antiaderente possibilmente a doppio fondo in modo da farlo diventare croccante senza aggiungere nessun tipo di grasso o olio (cioè farlo cuocere con il proprio grassetto).

In una ciotola a parte sbattete le uova con il sale e il pepe.

Mettete sul fuoco una pentola capiente con abbondante acqua, salatela e portatela ad ebollizione.

Prelevate un mestolino di acqua calda di cottura e versatela sul composto di uova sbattute, sbattete nuovamente le uova in modo da incorporare l’acqua e dare leggerezza al composto (questo aiuterà anche a fare un pò di cremina, naturalmente più tuorli ci sono nel composto più cremosa sarà ..ma noi stiamo per preparare un versione light quindi non dobbiamo aspettarci tanta cremosità).

Cuocete la pasta aldente, scolatela rimettetela in pentola e aggiungete lo speck e successivamente il composto di uova, mantecate la pasta per un minutino e poi servitela calda con abbondante pepe nero e il formaggio grattugiato se lo preferite.

Buon appetito e Buona #Carbonaraday dalla vostra Lidia!

Continua a seguire il mio blog rimanendo aggiornato tramite i Social
CANNELLA AMORE E FANTASIA lo trovi su
FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE+

Precedente Gnocchi verdi cremosi con speck Successivo Tortelloni cremosi gorgonzola e zucchine

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.